Oggi prende il via la mitica Mille Miglia

Si scaldano i motori a Brescia per la partenza della Freccia Rossa. 375 vetture storiche si sfideranno lungo i 1.404 chilometri del percorso

La Mille Miglia si avvicina

Altre foto »

Parte oggi a Brescia l'edizione 2010 della corsa più bella del mondo. Alle 19:30 la vettura con il numero 1 lascerà la pedana di Viale Venezia e aprirà ufficialmente la gara che porterà le 375 auto iscritte ad attraversare l'Italia fino a Roma e ritorno. La novità di quest'anno è rappresentata dal Tributo Ferrari: 130 Rosse, la cui partenza è prevista alle 18:30, precederanno la carovana delle vetture in gara e avranno una classifica a parte.

I 1.404 chilometri del percorso in questa edizione toccano per la prima volta i comuni di Sirmione, Casal Maggiore e Manerbio mentre risultano tagliate fuori, non senza polemiche, Ferrara e Ravenna. Non mancano tratti sterrati, su cui si svolgeranno due delle 42 prove speciali: i cinque chilometri di sterrato nei comuni di Montalcino e Radicofani, in provincia di Siena, dovranno essere percorsi da tutte le vetture (eccetto le Ferrari che precedono la gara) e cronometrati.

Presenti come consuetudine un gran numero di personaggi famosi ma anche rappresentanti istituzionali. Il Ministro dell'Interno Roberto Maroni guiderà per qualche chilometro una Isotta Fraschini che appartiene al corpo dei vigili del fuoco di Milano. Il Ministro degli Esteri Franco Frattini e il Ministro dell'Ambiente Stefania Prestigiacomo guideranno invece una Giulietta del '57 tra Spoleto e Roma. Ha invece dovuto rinunciare all'ultimo "per sopraggiunti impegni istituzionali" Renzo Bossi, il figlio 22enne del leader del Carroccio.

"Quest'anno pensiamo di aver migliorato la qualità delle automobili al via - dice Sandro Binelli, segretario del comitato organizzatore - infatti Alfa Romeo, Bmw, Mercedes e Jaguar hanno sposato la nostra linea di sponsorizzazione partecipata dando ancora più forza alla nostra manifestazione. Il fatto che ci sia il tributo Ferrari, con 130 automobili che precederanno la Mille Miglia, credo sia un ulteriore motivo di interesse per coloro che, nel corso degli anni, non hanno mai voluto far mancare il loro sostegno ai concorrenti".

Ma la Freccia Rossa oltre che una gara di regolarità è un vero e proprio marchio, e come tale ha un valore storico, culturale ma soprattutto economico e può essere un importante volano per l'economia bresciana ma non solo. "Ormai la Mille Miglia è sempre più importante - ha ricordato Alessandro Casali, Presidente del comitato organizzatore - a fine mese andremo a Shanghai per l'Expo, il ministro Brambilla ha appositamente voluto questo marchio".

Se vuoi aggiornamenti su OGGI PRENDE IL VIA LA MITICA MILLE MIGLIA inserisci la tua e-mail nel box qui sotto:
di Andrea Tomelleri | 06 maggio 2010

Vedi anche

Il Motor Show 2016 racconta 90 anni di Mille Miglia

Il Motor Show 2016 racconta 90 anni di Mille Miglia

A Bologna Fiere in esposizione sei vetture che presero parte alla "Freccia Rossa": anteprima della mostra che si inaugurerà il 26 marzo a Brescia.

Gruppo PSA: uno sguardo al passato per tracciare il futuro

Gruppo PSA: uno sguardo al passato per tracciare il futuro

Percorriamo la storia del Gruppo francese attraverso i suoi modelli storici e l’attenzione per l’Heritage.

Smart: 300 miglia per arrivare al Motor Show

Smart: 300 miglia per arrivare al Motor Show

Attraverso le strade della Mille Miglia al volante della Fortwo Turbo Twinamic