Alla Mille Miglia Jaguar festeggia i suoi 75 anni

La casa del giaguaro parteciperà con 26 auto alla classica rievocazione della Mille Miglia, in programma dal 6 al 9 maggio tra Brescia e Roma

Alla Mille Miglia Jaguar festeggia i suoi 75 anni

di Andrea Barbieri Carones

28 aprile 2010

La casa del giaguaro parteciperà con 26 auto alla classica rievocazione della Mille Miglia, in programma dal 6 al 9 maggio tra Brescia e Roma

Ben 26 Jaguar parteciperanno all’edizione 2010 della Mille Miglia. Il momento è di quelli importanti sia perché la rievocazione della storica gara coinvolge appassionati, pubblico, collezionisti e case costruttrici sia perché la Casa anglo-indiana quest’anno festeggia il 75° anniversario del suo marchio con la sua presenza.

Il legame tra la corsa e l’azienda inizia nei primi anni ’50 con la partecipazione delle XK120 e delle XK140, modelli costruiti tra il 1948 e il 1957, per proseguire subito dopo con la C-type e la D-type.

“Nel 2010 celebriamo il nostro passato” ha detto Mike O’Driscoll, amministratore delegato di Jaguar Cars. “Sono infatti 75 anni di vetture che hanno rappresentato un’epoca. ma celebriamo anche il nostro futuro, scandito dal lancio della nuova ammiraglia XJ. Per questo motivo, abbiamo ritenuto che non ci fosse occasione migliore che festeggiare questo importante traguardo del nostro marchio partecipando alla Mille Miglia”.[!BANNER]

Fra i modelli che prenderanno il via a Brescia la sera del 6 maggio ci saranno sei vetture, parte della collezione Jaguar Daimler Heritage Trust: due XK 120, tre C-type e una D-type, che sarà guidata dallo stesso amministratore delegato.