Bmw: la ricarica intelligente per sfidare Tesla

La Casa di Monaco ha presentato il nuovo BMW Digital Charging Service per la ricarica intelligente delle auto elettriche e ibride plug-in.

Bmw: la ricarica intelligente per sfidare Tesla

di Francesco Donnici

30 novembre 2016

La Casa di Monaco ha presentato il nuovo BMW Digital Charging Service per la ricarica intelligente delle auto elettriche e ibride plug-in.

La Casa di Monaco lancia la sua sfida “ecosostenibile” a Tesla con un nuovo sistema intelligente di ricarica per le auto elettriche, capace di sfruttare le facce orarie dove l’elettricità costa meno e l’eventuale impianto fotovoltaico di casa. Battezzato BMW Digital Charging Service, questo servizio verrà introdotto in Europa dal prossimo anno, offrendo così un’alternativa alle soluzioni “green” di Tesla, Nissan e dalla Mercedes-Benz Energy.

Studiato sia per le vetture BMW i3 e i8 che per le ibride [glossario:plug-in] iPerformance, il BMW Digital Charging Service offirà due tipi di servizi: il sistema di ricarica intelligente per le auto che sarà impostata a secondo del piano energetico del proprietario per minimizzare i costi, senza dimenticare l’allineamento con i pannelli solari, regolabili anche in base alle condizioni metereologiche. I possessori dell’impianto fotovoltaico potranno utilizzare l’energia immagazzinata nella batteria di Casa per ricaricare quella della propria auto, ottenendo un ulteriore risparmio di denaro. In alcuni mercati europei sarà possibile rivendere l’elettricità non utilizzata con il sistema V2G (vehicle-to-grid), inoltre la clientela potrà  gestire il servizio sfruttando la  piattaforma ConnectedDrive del modelli Bmw.

Dopo il debutto in Germania e Olanda, Digital Charging Service sbarcherà anche in Italia permettendo di sfruttare le proprie potenzialità anche su vetture di altri marchi, mentre per i mercati di Cina e Giappone il lancio è stato fissato per il 2018. Il Digital Charging Service sfrutterà un sistema di stoccaggio domestico: Bmw ha infatti svelato due nuovi Wallbox capaci di accumulare e gestire fino a 22 kW. Di questi due il più performante è il BMW i Wallbox Connect abbinato ad una connessione wi-fi che consentirà di gestire ed inviare in modo veloce ed intuitivo tutti i dati relativi al sistema di ricarica.