Plug-in

Plug-in

Plug-in è un termine inglese che indica la possibilità di ricaricare una vettura ibrida o elettrica inserendo semplicemente la spina nella normale presa di casa o utilizzando un’apposita colonnina.

I veicoli Plug-in, chiamati anche PHEV (Plug-in Hybrid Electric Vehicle) possono ricaricare le batterie da una fonte esterna di energia elettrica, evitando quindi di utilizzare il motore a combustione interna per la ricarica. Questo tipo di veicoli sono in pratica degli ibridi con in più la possibilità di ricaricare il pacco batterie attraverso la spina, una funzionalità tipica delle vetture 100% elettriche.

La ricarica plug-in è apprezzata non solo per la praticità (l’operazione può essere effettuata anche nel proprio garage) ma anche per il risparmio economico che può portare per l’utente. Questo aspetto è legato al costo dell’energia, ma in alcune città la ricarica dalle colonnine è fornita gratuitamente dalle amministrazioni.

Alcune vetture ibride vengono commercializzate sia in versione hybrid tradizionale, sia ibrida plug-in. E’ il caso della Prius, l’auto ibrida più venduta al mondo, che dal 2012 è disponibile in versione plug-in (dopo la presentazione in anteprima al Salone di Francoforte 2011).

L’operazione di ricarica richiede un tempo variabile a seconda delle caratteristiche della batteria (solitamente agli ioni di litio). Spesso i tempi possono essere sensibilmente ridotti con la modalità rapida, che ricarica fino all’80% della capacità totale in un tempo sensibilmente inferiore rispetto alla ricarica completa.

Fonte:
Altre voci di glossario Mostra tutto