Mercato auto: a ottobre cresce del 5,9%

Il mercato dell’auto a ottobre torna positivo in Europa dopo la battuta d’arresto fatta segnare a settembre. Tra i singoli paesi spiccano le buone performance della Spagna.

Il mercato dell’auto in Europa riprende a crescere e fa registrare a ottobre un incremento del 5,9% rispetto allo stesso mese del 2016, invertendo così la tendenza rispetto al calo del 2% messo in evidenza a settembre.

I dati diffusi dall’ACEA riguardano i 28 paesi UE più EFTA e dicono che il mese scorso sono state immatricolate 1.207.982 vetture, per un totale venduto che nei primi dieci mesi dell’anno arriva a 13.234.599 esemplari. Tradotto in percentuali, la crescita complessiva è del 3,8% se confrontata con lo stesso periodo dell’anno passato.

Per il gruppo Fiat Chrysler Automobiles ottobre si è chiuso con un aumento delle vendite dell’1,5%, mentre la quota è scesa dal 6,6% di dodici mesi fa al 6,3% attuale. Da gennaio a ottobre, comunque, il costruttore anglo-olandese ha visto immatricolare 907.760 veicoli, con un miglioramento del 7,6%.

Alfa Romeo è il marchio del gruppo che ha fatto segnare il più grande incremento, centrando un ottimo +20,3% a ottobre e arrivando a uno +34,4% nei primi dieci mesi del 2017.

Uno sguardo ai vari paesi europei mette in evidenza le ottime performance della Spagna, che secondo i dati del Centro Studi Promotor è cresciuta a ottobre del 13,7%, mentre in Italia il mercato auto ha chiuso il mese passato con il segno positivo e un buon 7,1%. Calano invece le immatricolazioni in Gran Bretagna, dove le cifre segnano un -12,2% nel periodo considerato.

Altri contenuti