Bmw Megacity: l'elettrica di Monaco per il 2013

Si chiamerà Megacity, sarà una citycar a propulsione elettrica e, fra le novità, sarà realizzata anche con nuovi materiali ultraleggeri

Sarà nel 2013, secondo alcune indiscrezioni, il lancio della prima vettura elettrica al 100% by Bmw. Il veicolo, una citycar, si chiamerà Megacity, e si attesterà nel ruolo di concorrente della Smart Electric Drive. Per una maggiore efficienza nei consumi e nelle emissioni, la struttura sarà realizzata da una nuova gamma di materiali, compresa una speciale fibra di carbonio rinforzata con parti plastiche CFRP (carbon fibre-reinforced plastic).

Questa sarebbe la terza vettura a emissioni zero del Gruppo Bmw a essere annunciata, dopo la Mini E e la BMW Serie 1 ActiveE, quest'ultima esposta a Gennaio al Salone di Detroit.

A Monaco di Baviera solo poco tempo fa è stato deciso di abbandonare le sperimentazioni con l'idrogeno per spostarsi totalmente verso la mobilità elettrica.

E non è un caso che la prima Bmw elettrica vedrà la luce fra tre anni. Secondo gli obiettivi energetici diramati dal cancelliere tedesco Angela Merkel, infatti, per il 2020 dovranno circolare almeno un milione di veicoli elettrici.

I vertici della Bmw, quindi, sembra si siano adeguati in tutta fretta: "Siamo fra i primi costruttori che seguono in maniera concreta e rapida la tendenza alla mobilità elettrica, e a regolarsi di conseguenza", ha spiegato oggi, al Salone di Pechino, l'amministratore delegato della BMW Norbert Reithofer, a conferma della notizia.

Se vuoi aggiornamenti su BMW inserisci la tua e-mail nel box qui sotto:
di Francesco Giorgi | 22 aprile 2010

Altro su BMW

Car Sharing: con DriveNow arrivano le Bmw i3
Ecologiche

Car Sharing: con DriveNow arrivano le Bmw i3

Il car sharing premium della Casa dell’elica dedicato alla città di Milano si arricchisce con le vetture elettriche Bmw i3.

Trump contro Bmw: maxi tassa se non produrrà negli Usa
Cronaca

Trump contro Bmw: maxi tassa se non produrrà negli Usa

Il 45° presidente degli Stati Uniti "invita" Bmw a costruire vetture negli Usa anziché in Messico: pena un dazio di importazione pari al 35%.

BMW 114d e 125d: la prova su strada
Prove su strada

BMW 114d e 125d: la prova su strada

Vi raccontiamo cosa ci hanno trasmesso le due varianti alla base e al vertice della gamma diesel della Serie 1.