Jeep: il baby SUV debutterà al Salone di Ginevra

Jeep porterà al Salone di Ginevra il SUV compatto che sarà prodotto in Italia e nascerà sulla stessa base della Fiat 500X.

Jeep porterà al Salone di Ginevra il SUV compatto che sarà prodotto in Italia e nascerà sulla stessa base della Fiat 500X.

In attesa di debuttare ufficialmente al Salone di Ginevra 2014, il nuovo SUV compatto di Jeep è stato sorpreso su strade innevate durante alcune prove necessarie a verificarne l’affidabilità in condizioni climatiche rigide. 

Seppur camuffato con i soliti pannelli neri, il muletto della “baby Jeep” (nome con cui è stata spesso indicata in passato non ufficialmente) tradisce delle soluzioni estetiche derivate per certi versi da quanto proposto dalla sorella maggiore Wrangler, mettendo in evidenza anche soluzioni più personali come un corpo vettura massiccio e dalla forma squadrata, oltre alla coda dall’andamento apparentemente verticale. 

Il nuovo SUV compatto Jeep nascerà su una piattaforma condivisa con la Fiat 500X, la variante a Baricentro alto della Fiat 500, e sarà costruito in Italia, presso lo stabilimento di Melfi dalla quale uscirà anche la “cugina” torinese. 

Le indiscrezioni relative ai motori parlano del possibile impiego di unità di origine Fiat come il turbo benzina 1.4 MultiAir e il diesel 1.6 Multijet, ma non è esclusa la possibilità che sulla vettura possa sbarcare anche il più grosso turbodiesel 2.0 Multijet.

Jeep al MIMO 2021 Vedi tutte le immagini

I Video di Motori.it

Jeep: la gamma 4xe 2021

Altri contenuti

Elettrificazione “per tutti” e nuovi servizi alla mobilità al centro della rassegna lombarda che costituisce un’importante manifestazione per la ripartenza dell’intera filiera automotive dopo l’emergenza sanitaria.