Bmw M6 Gran Coupé Java Green

Un concessionario di Abu Dhabi ha ordinato un esemplare della sportiva teutonica personalizzato con un eccentrico colore e numerosi componenti racing

Bmw M6 Gran Coupé Java Green

di Francesco Donnici

20 ottobre 2014

Un concessionario di Abu Dhabi ha ordinato un esemplare della sportiva teutonica personalizzato con un eccentrico colore e numerosi componenti racing

Nei ricchi paesi arabi avere una supercar esclusiva e altamente personalizzata – magari con colori e accessori particolarmente eccentrici – è una cosa abbastanza normale, anche se questa volta un concessionario Bmw di Abu Dhabi si è letteralmente superato ordinando una speciale Bmw M6 Gran Coupé completamente modificata sia nell’estetica che dal punto di vista meccanico.

L’esemplare in questione della berlina-coupè della Casa dell’elica ha guadagnato una singolare, quanto vistosa livrea verde battezzata Java Green, ordinata tramite il programma Individual di Bmw che consente alla clientela più esigente e facoltosa di ottenere qualsiasi colorazione della carrozzeria si desideri. La vettura sfoggia anche un completo kit aerodinamico, comprensivo di uno spllitter anteriore della Kelleners Sport realizzato in fibra di carbonio, abbinato a nuove [glossario:minigonne] laterali, ad uno [glossario:spoiler] posizionato sull’estremità del terzo volume e  ad un generoso [glossario:estrattore] d’aria – sempre in [glossario:carbonio] – proveniente dal catalogo M-Sport e  chiamato ad ospitare i quattro scarichi sportivi. Questi ultimi risultano firmati dagli specialisti della Akrapovic, capaci di realizzare degli splendidi terminali in titanio con le punte rifinite in fibra di carbonio. Il kit viene completato dal set di cerchi in lega da 19 pollici presi dalla lista degli optional Bmw e da  un nuovo cofano motore in fibra di [glossario:carbonio] firmato dalla Manhart e dotato di feritoie supplementari dedicate al raffreddamento del propulsore.

L’abitacolo della M6 Gran Coupé risulta decisamente più elegante e meno estremo della carrozzeria: sedili, e pannelli porta sono stati rivestiti in pelle [glossario:nappa] di colore chiaro, la plancia vanta inserti in fibra di [glossario:carbonio] e il volante sportivo impreziosito dall’alcantara e la pedaliera di alluminio sono tutti firmati M Performance. Anche la meccanica di questa particolare Bmw M6 Gran Coupé ha ricevuto numerose modifiche, nonostante le ottime prestazioni offerte dal V8 4.4 litri TwinPowerTurbo che nella sua configurazione “standard” risulta capace di offrire una potenza di 560 CV e una coppia massima pari a 680 Nm. L’elaborazione meccanica è stata curata dall’elaboratore Manhart, capace di offrire una nuova gestione dell’elettronica del motore, abbinata all’utilizzo di nuovi filtra d’aria, il tutto condito dall’utilizzo del già citato scarico sportivo Akrapovic Evolution. Il risultato di queste modifiche ha permesso un incremento di ben 205 CV, per un totale di 765 CV di potenza massima.

Non ci sono ancora voti.
Attendere prego...