Pneumatici: crisi anche per loro

La recessione non fa sconti e, oltre alle Case automobilistiche, coinvolge anche i produttori di gomme

Se la maggior parte dei Costruttori d'auto deve fare i conti con una crisi sempre più dura, ricorrendo agli aiuti statali, le Case di pneumatici non ridono. Goodyear ha registrato perdite per 330 milioni di dollari nel quarto trimestre 2008. Un bel passo indietro rispetto agli utili da 52 milioni dell'anno precedente.

Non soltanto: il giro d'affari è calato del 21,1%, attestandosi a 4,1 miliardi di dollari. La produzione è in discesa un po' ovunque, con una media del -19%, specie negli Stati Uniti. D'altronde, proprio l'America è molto colpita nel settore auto, con le stesse General Motors e Chrysler che hanno chiesto prestiti ingenti alla Casa Bianca.

La soluzione? Il taglio di dipendenti: si parla di una riduzione di organico attorno alle 5.000 persone. Che equivalgono al 6,7% della forza lavoro complessiva. Così si ridurrebbe la capacità produttiva. Obiettivo finale, risparmiare 700 milioni di dollari nell'anno in corso e 1,8 miliardi di dollari nel prossimo triennio.

Cattive notizie anche da Michelin: nel 2008, l'utile netto è diminuito del 53,8% rispetto al 2007, toccando i 357 milioni di euro. I profitti operativi sono scesi del 44,1% a 920 milioni e il fatturato s'è fermato a 16,41 miliardi, con un calo del 2,7%.

E Bridgestone? Anche per loro utile netto in crollo: -92%, a 10,41 miliardi di yen, con i profitti operativi giù del 47% a 131,55 miliardi e il giro d'affari sceso del 4,6% a 3.234 miliardi di yen. Anche in questo caso, provvedimenti inevitabili: chiusura temporanea degli impianti di produzione in Europa.

La Continental ha chiuso il 2008 con perdite nette di 1,12 miliardi di euro. Anche se i ricavi sono cresciuti a 24,24 miliardi di euro, secondo il presidente, Karl-Thomas Neumann, la situazione del settore potrebbe peggiorare nel 2009.

Infine, Pirelli nel 2008 ha registrato un calo dello 0,5% dei ricavi a livello di gruppo. Percentuale negativa (-19%) anche per il margine operativo lordo degli pneumatici. Comunque, il giro d'affari è rimasto stabile rispetto al 2007, con 4,1 miliardi di euro.

Se vuoi aggiornamenti su PNEUMATICI: CRISI ANCHE PER LORO inserisci la tua e-mail nel box qui sotto:

Vedi anche

Pneumatici invernali o catene: dal 15 novembre l

Pneumatici invernali o catene: dal 15 novembre l'obbligo vale per tutti

Come riconoscere le gomme invernali, cosa dice il Codice della Strada, le multe. E l'elenco di strade e autostrade con normative territoriali.

Pneumatici: l’importanza dei controlli e della manutenzione

Pneumatici: l’importanza dei controlli e della manutenzione

In vista della stagione invernale è fondamentale montare il pneumatico giusto ed effettuare sempre un’accurata manutenzione.

Dunlop Winter Sport 5 SUV: pneumatico invernale per le Sport Utility

Dunlop Winter Sport 5 SUV

Il segmento Suv, in continua espansione, richiede nuove tecnologie pneumatico. Sulla scorta di Winter Sport 5, Dunlop presenta la gamma Sport Utility.