Bmw M4 by AC Schnitzer: pronta per Essen

Il tuner di Aquisgrana ha svelato la sua personale interpretazione della Bmw M4, forte di un kit aerodinamico in carbonio e di un motore da 510 CV.

Bmw M4 by AC Schnitzer: le immagini ufficiali

Altre foto »

Il preparatore di modelli Bmw AC Schnitzer svelerà in occasione dell'imminente Essen Motor Show 2014 (il salone internazionale dedicato alle elaborazioni) la sua ultima creazione realizzata sulla base della Bmw M4, capace di esaltare ulteriormente le caratteristiche "racing" della sportiva bavarese, senza però stravolgerne l'essenza.  

Estetica: nuovi profili aerodinamici in carbonio

L'estetica della vettura è stata enfatizzata con l'adozione di numerosi componenti speciali, tra cui un inedito splitter anteriore e calotte degli specchietti laterali realizzati in fibra di carbonio. Il leggero e prezioso materiale è stato utilizzato anche per creare il vistoso Estrattore d'aria, chiamato ad ospitare lo scarico sportivo dotato di quattro terminali in acciaio inox, mentre sull'estremità superiore del lunotto è stato montato un piccolo Spoiler che fa da preludio alla grande ala Aerodinamica regolabile posizionata sul terzo volume della vettura. Il kit estetico viene completato dalla nuova collezione di cerchi in lega, disponibili in tonalità bicolore, argento o antracite, mentre le misure variano fino ad un massimo di 21 pollici.  

Come da tradizione, il preparatore di Aquisgrana ha personalizzato anche gli interni della vettura, impreziosendo l'abitacolo della Bmw M4 con raffinati tappetini in velluto realizzati ad hoc per la vettura, mentre pedaliera sportiva, battitacco, pomello del cambio, leva del freno e manopola dell'iDrive sono stati impreziositi dall'alluminio.

Meccanica: potenza aumentata a 510 CV

La parte più succulenta dell'auto si nasconde sotto il lungo cofano della supercar tedesca, dove troviamo il compatto e potente sei cilindri TwinPower Turbo da 3.0 litri che nella sua configurazione originale offre una potenza di 431 CV e una coppia massima pari a 550 Nm. Per aumentare ulteriormente le performance del sei cilindri Bmw, AC Schnitzer è intervenuto sull'elettronica del propulsore, oltre ad adottare un inedito Catalizzatore sportivo - capace di ridurre il carico termico sul collettore del turbocompressore e dello scarico - ottenendo così una potenza massima di ben 510 CV.

Dinamica: nuovo assetto regolabile

Per mantenere un handling impeccabile, nonostante l'aumento di potenza e prestazioni, l'elaboratore tedesco ha deciso di equipaggiare la M4 con un sofisticato assetto sportivo capace di abbassare il Baricentro della vettura di 25-30 mm all'anteriore e 10-15 mm al retrotreno. In alternativa si può optare per un sistema di sospensioni regolabili che permette di abbassare la vettura di ben 30-40 mm all'anteriore e 30 mm nella zona posteriore.

Se vuoi aggiornamenti su BMW SERIE 4 inserisci la tua e-mail nel box qui sotto:
di Francesco Donnici | 28 novembre 2014

Altro su BMW Serie 4

BMW M4 GTS, tuning by G-Power
Tuning

BMW M4 GTS, tuning by G-Power

Arriva dalla Germania la prima elaborazione dedicata alla M4 GTS. Dopo l’intervento di G-Power, la coupé tedesca scarica a terra 615 cavalli

Bmw M4 Cabrio by G-Power: fino a 600 Cv a cielo aperto
Tuning

Bmw M4 Cabrio by G-Power: fino a 600 Cv a cielo aperto

Due livelli di elaborazione tutta sostanza, da 520 e 600 CV, per la "scoperta racing" di Bmw Serie 4 Cabrio proposta dall'elaboratore tedesco.

Bmw M4R Carbonfiber Dynamics
Tuning

Bmw M4R Carbonfiber Dynamics

La Bmw M4 diventa più estrema grazie al lavoro di Carbonfiber Dynamics.