EuroNCAP novembre 2012: i risultati

Su 15 vetture esaminate dal prestigioso ente, solo un modello non ha ottenuto il massimo punteggio.

Gli ultimi crash test effettuati in questi giorni dall'affidabile euroNCAP (European New Car Assessment Programme), su 15 vetture appena uscite sul mercato ed appartenenti al panorama automobilistico del vecchio continente, ha visto ottenere il massimo punteggio, ovvero le agognate cinque stelle, addirittura a tutte le vetture presenti nel lotto, ad eccezione di una, la Dacia Lodgy.

Il "Programma europeo di valutazione dei nuovi modelli di automobili " che si occupa di valutare la sicurezza passiva delle automobili  tramite l'uso di specifici protocolli di prova, quest'anno ha effettuato i crash test sulle seguenti vetture: Dacia Lodgy, Fiat 500 L, Ford Kuga, Ford Fiesta, Hyundai Santa Fe, Mercedes Classe A, Mitsubishi Outlander, Opel Mokka, Land Rover Range Rover, Seat Leon, Seat Toledo, Skoda Rapid, Subaru Forester, Volvo V60 Plug-In Hybrid e Volkswagen Golf.

Come anticipato in precedenza, ad eccezione di una, tutte le vetture hanno ottenuto nei test le cinque stelle che rappresentano  il massimo punteggio. Quest'ultimo viene raggiunto sommando i singoli punteggi relativi alla sicurezza offerta agli occupanti adulti, alla protezione per i bambini, alla sicurezza per i pedoni in caso di urto a bassa velocità e infine all'equipaggiamento degli accessori di sicurezza offerti di serie dalle vetture. L'unica ad aver ottenuto il mediocre giudizio di 3 stelle è la recente Dacia Lodgy. La MPV low cost della Casa romena ha raggiunto appena il 72% per la sicurezza offerta agli occupanti adulti, il 77% la protezione per i bambini;il 44% la sicurezza relativa ai pedoni in caso di collisione a bassa velocità e solo il 29% per l'equipaggiamento degli accessori di sicurezza offerti di serie dalla vettura.

Ecco nel dettaglio tutti i risultati:

Dacia Lodgy - Protezione per i passeggeri adulti: 72%; protezione bambini: 77%; sicurezza pedoni: 44%; equipaggiamenti di sicurezza: 29%.

Fiat 500 L - Protezione passeggeri adulti: 94%; bambini: 78%; pedoni: 65%; equipaggiamenti di sicurezza: 71%.

Ford Kuga - Protezione passeggeri adulti: 94%; bambini: 86%; pedoni: 70%; equipaggiamenti di sicurezza: 100%.

Ford Fiesta - Protezione passeggeri adulti: 91%; bambini: 86%; pedoni: 65%; equipaggiamenti di sicurezza: 71%.

Hyundai Santa Fe - Protezione passeggeri adulti: 96%; bambini: 89%; pedoni: 71%; equipaggiamenti di sicurezza: 86%.

Mercedes Classe A - Protezione passeggeri adulti: 93%; bambini: 81%; pedoni: 67%; equipaggiamenti di sicurezza: 86%.

Mitsubishi Outlander - Protezione passeggeri adulti: 94%; bambini: 83%; pedoni: 64%; equipaggiamenti di sicurezza: 100%.

Opel Mokka - Protezione passeggeri adulti: 96%; bambini: 90%; pedoni: 67%; equipaggiamenti di sicurezza: 100%.

Land Rover Range Rover - Protezione passeggeri adulti: 91%; bambini: 84%; pedoni: 63%; equipaggiamenti di sicurezza: 86%.

Seat Leon - Protezione passeggeri adulti: 94%; bambini: 92%; pedoni: 70%; equipaggiamenti di sicurezza: 71%.

Seat Toledo - Protezione passeggeri adulti: 94%; bambini: 80%; pedoni: 69%; equipaggiamenti di sicurezza: 71%.

Skoda Rapid - Protezione passeggeri adulti: 94%; bambini: 80%; pedoni: 69%; equipaggiamenti di sicurezza: 71%.

Subaru Forester - Protezione passeggeri adulti: 91%; bambini: 91%; pedoni: 73%; equipaggiamenti di sicurezza: 86%.

Volvo V60 Plug-In Hybrid - Protezione passeggeri adulti: 93%; bambini: 83%; pedoni: 65%; equipaggiamenti di sicurezza: 100%.

Volkswagen Golf - Protezione passeggeri adulti: 94%; bambini: 89%; pedoni: 65%; equipaggiamenti di sicurezza: 71%.

 

Se vuoi aggiornamenti su EURONCAP NOVEMBRE 2012: I RISULTATI inserisci la tua e-mail nel box qui sotto:
di Francesco Donnici | 28 novembre 2012

Vedi anche

Mercedes: con C.A.S.E. l’auto è sempre più connessa

Mercedes: con C.A.S.E. l’auto è sempre più connessa

Le funzionalità "always on": Mercedes punta al futuro della mobilità con il digital brand Mercedes me, pioniere dell’Industry 4.0.

Nissan, protagonista al CeBIT con le tecnologie per la guida autonoma

Nissan, protagonista al CeBIT con le tecnologie per la guida autonoma

La Casa giapponese si presenta alla più grande fiera digitale del Vecchio Continente con le ultime novità dedicate alla guida autonoma.

Garmin Dash Cam 45 E 55, tecnologia al servizio della sicurezza

Garmin Dash Cam 45 E 55, tecnologia al servizio della sicurezza

Le nuove Garmin Dash Cam 45 E 55 vantano nuovi sistemi di allerta del conducente e una registrazione continua di quello che succede intorno l’auto.