M1117 Guardian: un "Hummer" carrarmato

Massiccio l'M1117 Guardian: mosso da un 8.3 diesel da 260 CV e 1122 Nm di coppia fa 113 km/h di massima e costa 700.000 dollari

M1117 Guardian: un "Hummer" carrarmato

Altre foto »

Quando si parla di mezzi da combattimento di solito una stazza più grossa è sempre meglio di una più piccola. Se però il campo di battaglia diventa il centro storico di una città irachena, dove si deve districare tra passaggi spesso angusti, il discorso cambia e le dimensioni più contenute possono diventare un vantaggio.

Proprio per coniugare sicurezza e versatilità, l'US Army all'inizio di maggio ha acquistato 423 veicoli M1117 Guardian ASV, firmando un contratto da 461 milioni di dollari con la Textron Systems, azienda specializzata in commesse belliche.

L' M1117 Guardian costituisce la base della categoria di veicoli blindati ASV (Armored Security Vehicles) ed è in produzione dal 1999. E' stato utilizzato in tutti i più recenti teatri di guerra come il Kosovo, l'Afghanistan e l'Iraq, a cui i nuovi veicoli sono destinati.

Perché proprio il Guardian

Il veicolo M1117 Guardian si rivela più efficace nella protezione dei soldati in caso di conflitto a fuoco rispetto al più comune veicolo HMMWV (High Mobility Multipurpose Wheeled Vehicle) meglio conosciuto come Hummer. Sebbene sia stato equipaggiato con una blindatura più pesante rispetto a quella standard, l'Hummer mostra i tutti i limiti di un progetto pensato principalmente per muovere velocemente le truppe piuttosto che per trovarsi sotto il fuoco nemico.

Quando divenne chiaro che la guerra in Iraq stava diventando una long-term mission, il Pentagono corse ai ripari cercando un veicolo che fosse sufficientemente manovrabile per le strade cittadine ma garantisse al contempo una adeguata protezione contro le armi leggere e le granate, l'armamento più comune tra i terroristi.

Le prestazioni

L'M1117 Guardian è spinto da un possente motore diesel Cummins di 8.3 litri in grado di sviluppare 260 CV e 1122 Nm di coppia massima, quanto basta per accelerare le 15 tonnellate del mezzo da 0 a 32 km/h (20 mph) in meno di sette secondi. La velocità massima è di 113 km/h (70 mph) ma a stupire per un veicolo di questa stazza sono le prestazioni in fuoristrada: il blindato può affrontare una pendenza verticale del 60% e una pendenza laterale del 30% e può attraversare guadi fino ad una altezza massima di 1 metro e 80 centimetri. La motricità risulta ottimale anche nelle situazioni più difficili grazie alla robusta trazione 4x4 e alle sospensioni a ruote indipendenti con pneumatici run-flat.

La protezione

"Il veicolo è progettato per riportare i soldati a casa" spiega con un filo di ironia il portavoce della Textron David Treuting, un ex colonnello dell'esercito in pensione. La forma "carenata" presenta un'inclinazione pensata per dissipare l'onda d'urto di una esplosione piuttosto che assorbirla. Da questo punto di vista, il profilo squadrato dell'Hummer risulta invece molto più vulnerabile. La blindatura è in grado di proteggere da colpi di fucile da 7.62 mm ma anche da schegge di mortaio da 60 mm sparate da 10 metri e dal fuoco di artiglieria da 155 mm da una distanza di 15 metri.

Gli armamenti

Ma il veicolo Guardian non eccelle soltanto nella protezione, ma anche negli armamenti: è infatti dotato di una torretta con un lanciagranate automatico MK-19 da 40 mm e una mitragliatrice M2 calibro 50. Sono presenti anche postazioni di fuoco in corrispondenza di tutti i passeggeri.

Quanto costa

Ogni esemplare del blindato M1117 Guardian costa circa 700.000 dollari quindi molto più costoso dell'Hummer, il cui prezzo è di circa 140.000 dollari ad unità. Se però paragonato al più grande Stryker, che costa più del doppio, l'M1117 è un buon compromesso anche dal punto di vista economico. Nell'uso operativo, infatti, bastano uno o due di questi veicoli per scortare un intero convoglio, formato per lo più da Hummer.

Se vuoi aggiornamenti su M1117 GUARDIAN: UN "HUMMER" CARRARMATO inserisci la tua e-mail nel box qui sotto:
di Andrea Tomelleri | 21 maggio 2010

Vedi anche

Forza Horizon 3: il DLC Blizzard Mountain arriva a dicembre

Forza Horizon 3: il DLC Blizzard Mountain arriva a dicembre

Neve, ghiaccio, freddo e condizioni al limite caratterizzeranno Blizzard Mountain, il DLC per Forza Horizon 3 in arrivo a dicembre.

Calendario Pirelli 2017, la bellezza nella sua forma naturale

Calendario Pirelli 2017, la bellezza nella sua forma naturale

L’obiettivo dell’edizione 2017 del Calendario Pirelli è quella di rappresentare la bellezza naturale, senza alterazioni.

Seat: arriva il car sharing per i dipendenti

Seat: arriva il car sharing per i dipendenti

Sarà un progetto pilota denominato Connected Sharing