Jeep Wrangler 75th Salute Concept: esemplare unico per i 75 anni

Nell'estate del 1941 arrivò la Willys Overland MB. Oggi, a ricordare l'avvenimento, Jeep ha sviluppato una "one off" su base Wrangler Sport.

Jeep Wrangler Polar al Salone di Francoforte 2013

Altre foto »

Le linee di montaggio sono sempre quelle di Toledo (Ohio) dove vennero prodotte le prime Willys Overland MB e da dove oggi esce la lineup Wrangler. Le differenze fra quest'ultima e la storica MB sono molte, come è logico che sia essendo trascorsi più di settant'anni. Tuttavia, la filosofia è rimasta la stessa, e non ha bisogno di presentazioni.

E per celebrare i 75 anni dalla nascita della prima Jeep Willys Overland (che all'epoca si chiamava "MB"), in queste ore Jeep comunica la realizzazione di un esemplare unico di Jeep Wrangler progettato "a immagine e somiglianza" della sua antenata, creata per esigenze belliche e diventata il modello - simbolo del conceppto di veicolo fuoristrada Usa.

Si tratta di Jeep Wrangler 75th Salute Concept Vehicle, "Dimostrazione che la attuale storia Jeep è legata a filo doppio alle prime Willys MB", indica Mike Manley, responsabile del marchio Jeep all'interno di FCA - Fiat Chrysler Automobiles.

L'eredità dalla prima Willys del 1941 risulta evidente nell'impostazione del corpo vettura, personalizzato dai tecnici Jeep con l'adozione di una livrea in verde militare (il "verde oliva" adottato nel 1941), con l'eliminazione delle porte e dei montanti centrali e con l'adozione di un set di cerchi in acciaio a disco pieno, da 16", che a loro volta ospitano pneumatici tassellati da 32". La esclusiva connotazione prevede, inoltre, ganci fermacofano in legno, ruota di scorta collocata all'esterno, nella parte posteriore della vettura, paraurti in acciaio con ganci traino. L'unità motrice è il Pentastar V6 da 3,6 litri, abbinato a un cambio manuale a sei rapporti.

Il ruolo di Jeep Wrangler 75th Salute Concept è, dal punto di vista storico, di rilevante importanza, perché rimanda a una vicenda strettamente collegata con un delicatissimo equilibrio fra grandi potenze. L'epoca alla quale la concept su base Wrangler fa riferimento è il 1941, anno - chiave nella storia contemporanea. Preoccupati per l'avanzata dell'esercito giapponese nel sud Pacifico, gli Stati Uniti decisero una strategia di riarmo, che dal punto di vista tecnologico si concretizzò in notevolissimi investimenti economici non soltanto per gli armamenti, ma anche nelle infrastrutture e nello sviluppo di nuovi veicoli.

Nasce da qui (estate 1941) l'esame da parte dei vertici delle forze armate Usa di un inedito automezzo in grado di superare qualsiasi tipo di terreno, attraverso un bando di concorso del valore di 11.789.800 dollari più 1.432.000 dollari per i ricambi. E furono tre i progetti sottoposti al vaglio: American Bantam, Ford e Willys Overland. Tre proposte simili fra loro, seppure differenti per alcuni dettagli. Tuttavia, fu il capitolato dei costi unitari a far pendere la bilancia nei confronti di Willys Overland: ogni esemplare veniva a costare 748 dollari, contro i 782 di Ford e 788 di American Bantam. In ragione di ciò, a fine luglio del 1941 la Willys Overland di Toledo (Ohio) si vide assegnata una commessa iniziale di 16.000 Willys Overland MB. Alla fine del 1945, le Jeep Willys militari costruite furono circa 360.000, alle quali ne vanno aggiunte oltre 277.000 prodotte dalla Ford su licenza. Nel frattempo (17 luglio 1945) Willys Overland produsse il primo esemplare della Jeep "civile", la CJ2A, capostipite delle attuali Jeep.

 

Se vuoi aggiornamenti su JEEP WRANGLER inserisci la tua e-mail nel box qui sotto:
di Francesco Giorgi | 18 luglio 2016

Altro su Jeep Wrangler

Jeep Wrangler 75th Anniversary: nuova serie limitata
Ultimi arrivi

Jeep Wrangler 75th Anniversary: nuova serie limitata

Debutta in listino (il prezzo parte da 49.000 euro) la serie speciale che si ispira alla iconica Willys - Overland MB del 1941.

Jeep Wrangler Sahara By Project Kahn
Tuning

Jeep Wrangler Sahara By Project Kahn

La divisione del tuner inglese specializzata nell’elaborazione di fuoristrada ha realizzato una speciale versione del mitico Wrangler.

Jeep Wrangler X: da 42.900 euro
Ultimi arrivi

Jeep Wrangler X: da 42.900 euro

La gamma dell’iconica Wrangler si arricchisce di una nuova versione speciale caratterizzata da un’estetica personalizzata e da una ricca dotazione.