Jeep Wrangler 4xe First Edition: prenotazione online e dotazioni

La serie speciale che accompagna l’esordio di Jeep nell’offroad “duro e puro” ad alimentazione ibrida plug-in sarà nelle concessionarie entro l’estate per i clienti che avranno manifestato interesse attraverso un sito Web dedicato.

Un ulteriore capitolo dello sviluppo “green” di Jeep si prepara all’esordio sul mercato. E si tratta di una novità, peraltro attesa, che abbina l’alimentazione ibrida plug-in (sistema sul quale il marchio-simbolo dell’offroad “made in USA” punta da tempo) agli atout marcatamente fuoristradistici che da sempre contraddistinguono la “stirpe” Wrangler, che nel 2021 celebra gli 80 anni dalla nascita della storica progenitrice – la leggendaria Willys MB, progettata in un primo momento per l’esercito statunitense – attraverso una evoluzione elettrificata. In piena corrispondenza con il mutare delle tecnologie di alimentazione, dunque.

Terzo modello plug-in

Fedelmente alle prime indicazioni rese note alla fine dell’estate 2020, Jeep conferma l’imminente debutto su strada di Wrangler 4xe First Edition, inedita serie speciale della nuova configurazione che arricchisce le proposte ad elevata ibridazione, dopo l’ingresso commerciale di Renegade 4xe e Compass 4xe, modelli-capofila nella presenza Jeep in Europa e determinanti nella fase di notevole crescita del marchio da tempo nell’orbita Fca (e ora confluito sotto l’”ombrello” Stellantis).

L’iniziativa di pre-booking

Rispetto a Renegade e Compass, cui va ascritto il merito di avere introdotto l’alimentazione ibrida plug-in nella gamma Jeep, le novità tecnologiche portate in dote dalla novità Wrangler 4xe sono altrettanto importanti: è, come si accennava, il primo modello di fascia offroad ibrido ricaricabile. Per sottolinearne il prossimo esordio nelle concessionarie italiane, previsto entro l’estate 2021, Fca organizza una iniziativa di pre-booking, esclusivamente online (simile al programma iniziato lo scorso gennaio con le prenotazioni da remoto per le stesse Renegade e Compass 4xe), e dedicata alla configurazione-lancio Jeep Wrangler 4xe First Edition, variante arricchita con funzionalità specifiche per la guida in elettrico, contenuti hi-tech e di sicurezza ed un set di accessori dedicati.

Ecco dove è prenotabile online

Jeep Wrangler 4xe First Edition è a disposizione dei nuovi clienti di Italia, Francia, Spagna, Germania, Olanda, Belgio, Austria e Svizzera che effettuino una personale manifestazione di interesse attraverso un sito Web dedicato. Le ordinazioni vere e proprie saranno appannaggio, una volta che la novità First Edition debutterà nelle concessionarie, soltanto degli utenti che, in questa prima fase di avvio, abbiano manifestato il proprio interesse mediante il sito ad hoc.

Equipaggiamento dedicato

L’impostazione estetica di Jeep Wrangler 4xe, sostanzialmente invariata nelle inconfondibili linee, risulta impreziosita da un ampio “capitolato” di equipaggiamenti specifici, e che prende come riferimento le dotazioni della “special edition” 80th Anniversary:

  • Tre tinte carrozzeria dedicate (Black, Granite Crystal, Bright White), scelte fra le varianti cromatiche più, apprezzate dai clienti europei
  • Dettagli esterni in Granite Crystal
  • Cerchi da 18”
  • Gruppi ottici Full Led
  • Copertura rigida per la ruota di scorta
  • Cargo Organizer per il vano di carico
  • Telone copriauto “4xe Indoor”
  • Modulo infotainment con sistema Uconnect NAV a display touch da 8.4”, integrazione smartphone e connettività dedicate (come ad esempio il controllo della carica dei device portatili)
  • Schermo Tft da 7” comprendente informazioni specifiche per la nuova alimentazione ibrida plug-in (visualizzazione del livello di carica della batteria e autonomia nelle modalità di marcia in elettrico e combinata)
  • Un assortimento pressoché completo di sistemi di ausilio attivo alla guida e funzionalità comfort: Adaptive Cruise Control, Forward Collision Warning Plus, Blind Spot Monitoring con Rear Cross Path Detection, telecamera posteriore e nuova telecamera frontale, sensori di parcheggio anteriori e posteriori, sistema Keyless Enter ‘N Go e specchi retrovisori esterni a regolazione elettrica.

Tecnologie di alimentazione

Sotto al cofano, Jeep Wrangler 4xe viene equipaggiata con un’unità motrice a benzina turbocompressa da 2 litri di cilindrata, a sua volta abbinata a due motori elettrici – uno dei quali, analizzando le prime informazioni diffuse a settembre 2020, collocato in corrispondenza del blocco motore, a sostituire l’alternatore; ed il secondo integrato nel gruppo trasmissione, al posto del convertitore di coppia – e che vengono alimentati da una batteria al litio ad alta tensione (400V) collocata al di sotto del divanetto posteriore e protetta da una paratia in alluminio. La trasmissione si affida al collaudato cambio ZF TorqueFlite automatico ad otto rapporti. Il sistema di propulsione sviluppa una potenza complessiva di 380 CV.

I sistemi di controllo batterie e ricarica

Nuovi programmi di guida che si riferiscono al modulo ibrido ricaricabile:

  • Hybrid, sistema che combina l’azione di entrambi i sistemi di propulsione
  • Full Electric, che sfrutta esclusivamente la trazione elettrica (fino a 50 km di autonomia a zero emissioni)
  • E-save, in cui il motore termico viene utilizzato per la marcia del veicolo così come per la ricarica dell’accumulatore.

A questi si aggiunge una serie di funzionalità specifiche per la guida elettrificata e la gestione delle ricariche. Fra queste, ed in riferimento alle prime informazioni rese note al momento dell’anticipazione del nuovo modello, è possibile attendersi l’adozione di un dispositivo di recupero dell’energia in frenata ed in decelerazione configurabile attraverso differenti settaggi mediante il sistema a pedale singolo che consente la frenata del veicolo semplicemente sollevando il piede dall’acceleratore.

La dotazione di Jeep Wrangler 4xe First Edition rivolta al nuovo sistema di alimentazione ibrido ricaricabile comprende altresì una Easy Wallbox (per facilitare e rendere ancora più efficienti le fasi di ricarica domestica) e un cavo Mode 3 per la ricarica attraverso le colonnine pubbliche.

5 anni di garanzia

Compresi nel “pacchetto” First Edition ci sono anche un’estensione di due anni della garanzia sul veicolo, che porta la copertura a cinque anni, ed alcuni vantaggi per il cliente (come ad esempio i primi due tagliandi previsti nel libretto di uso e manutenzione) che fanno parte del nuovo programma “Jeep Wave”, iniziativa di fidelizzazione e attenzione ai clienti disponibile su Jeep Wrangler 4xe First Edition e su tutti i modelli della gamma Jeep 2021: Jeep Wave, informa Fca, prevede una serie di servizi esclusivi e vantaggi compresi nel prezzo della vettura. Fra questi, oltre alle citate prime due operazioni di tagliando, ci sono l’assistenza stradale disponibile 24 ore su 24 e 7 giorni su 7, un nuovo Servizio clienti dedicato (accessibile attraverso un call center Jeep multilingue con gestione prioritaria delle richieste dei clienti), e l’accesso privilegiato agli eventi e alle partnership del marchio.

Jeep Wrangler 4xe First Edition 2021: immagini ufficiali Vedi tutte le immagini

I Video di Motori.it

Jeep: la gamma 4xe 2021

Altri contenuti