Fiat, Mirafiori: l'accordo entro Natale?

Il ministro del Lavoro, Maurizio Sacconi, ritiene che entro Natale Fiat e sindacati possano trovare l'accordo per Mirafiori.

Mirafiori: lo stabilimento Fiat

Altre foto »

Il Ministro del Lavoro Maurizio Sacconi ritiene che Fiat e sindacati possano trovare un'intesa entro Natale. Questa settimana sarà quindi decisiva per tutte le parti e per tutti quei lavoratori che attendono un risultato positivo dal confronto. "In caso negativo - ha detto - avrebbero ragione coloro che hanno avuto dei dubbi sulle buone intenzioni dell'azienda".

Intanto è previsto un importante incontro tra Federmeccanica e le sigle sindacali Fim, Uilm e Fismic per cercare di addivenire alla creazione di un contratto per l'auto in cui far rientrare i dipendenti della joint venture creata ad hoc per Mirafiori.

Il ministro ha anche sottolineato che "da entrambe le parti c'è la consapevolezza dell'importanza dell'investimento deciso dal piano Marchionne. Per questo credo che si riuscirà a chiudere un accordo soddisfacente per tutti. Da parte nostra, l'esecutivo ha messo a disposizione tutti quegli ammortizzatori sociali che siano in grado di proteggere i lavoratori Fiat e ha garantito che quella parte di remunerazione collegata alla produttività e agli obiettivi raggiunti sia detassata al 10%".

Intanto la Cigl ha ribadito le sue perplessità sull'accordo che si potrebbe firmare, sottolineando il fatto che il piano di investimenti è diverso da quello che è stato reso noto da Marchionne.

Se vuoi aggiornamenti su FIAT, MIRAFIORI: L'ACCORDO ENTRO NATALE? inserisci la tua e-mail nel box qui sotto:
di Andrea Barbieri Carones | 20 dicembre 2010

Vedi anche

Trump contro Bmw: maxi tassa se non produrrà negli Usa

Trump contro Bmw: maxi tassa se non produrrà negli Usa

Il 45° presidente degli Stati Uniti "invita" Bmw a costruire vetture negli Usa anziché in Messico: pena un dazio di importazione pari al 35%.

Fca nel mirino di Epa: un nuovo Dieselgate negli Usa?

Fca nel mirino di Epa: un nuovo Dieselgate negli Usa?

Oltre 100.000 fra Jeep Grand Cherokee e Dodge Ram avrebbero emissioni superiori al consentito. Marchionne: "Non ci spaventiamo, pronti a collaborare".

Pedaggi autostradali: i nuovi aumenti 2017

Pedaggi autostradali: i nuovi aumenti 2017

Con l’inizio del nuovo anno arrivano i nuovi aumenti nel 2017 dei pedaggi autostradali caratterizzati da una media dello 0,6%.