Sciopero benzinai dal 3 al 5 agosto

Secondo i Gestori i petrolieri sono responsabili di accordi scaduti e licenziamenti forzati. Ma per il Garante il 3 agosto rientra nella franchigia.

Con un comunicato congiunto le associazioni di categoria di gestione degli impianti di rifornimento carburanti (Faib Confesercenti, Fegica Cisl e Figisc-Anisa Confcommercio) annunciano uno sciopero da venerdì 3 a domenica 5 agosto su tutta la rete stradale e autostradale, self service compresi.

Lo stop serve a denunciare, spiegano, il comportamento dell'industria petrolifera e a chiedere un intervento risolutivo da parte del Governo. Alla comunicazione è seguito però il monito del Garante degli scioperi che ricorda: «il giorno 3 agosto rientra tra i periodi di franchigia, inoltre non possono essere proclamate astensioni collettive nei giorni compresi tra il 10 ed il 20 agosto e in quelli tra il 26 agosto e il 5 settembre».

Le industrie petrolifere sono responsabili, secondo le accuse dei gestori, di accordi collettivi non rinnovati, discriminazioni sui prezzi, licenziamenti forzati e margini tagliati unilateralmente: «solo alcuni dei comportamenti in aperta violazione delle leggi esistenti che i petrolieri sta adottando sistematicamente, colpendo oltre 20.000 piccole imprese di gestione che occupano circa 120.000 persone e sostengono la sopravvivenza di altrettante famiglie».

«Tutto questo», proseguono nel comunicato le associazioni, «con la responsabilità diretta e colpevole del Governo che, nonostante 14 differenti sollecitazioni formali e appelli di ogni tipo, si è sistematicamente sottratto a qualsiasi tipo di confronto ed è inerte di fronte alla violazione delle leggi in vigore».

La protesta sarà protagonista di altre manifestazioni da parte dei gestori: da mercoledì 18 luglio ci sarà una campagna di informazione e sensibilizzazione per  i cittadini e gli automobilisti.; da lunedì 23 luglio la sospensione degli accordi collettivi riguardo il prezzo massimo di rivendita dei carburanti; da lunedì 30 luglio a domenica 5 agosto la sospensione dei pagamenti del carburante tramite carte di credito e bancomat.

Se vuoi aggiornamenti su SCIOPERO BENZINAI DAL 3 AL 5 AGOSTO inserisci la tua e-mail nel box qui sotto:
di Eleonora D'Uffizi | 17 luglio 2012

Vedi anche

Rc Auto, verifiche da remoto con il tutor: operazione possibile

Rc Auto, verifiche da remoto con il tutor: operazione possibile

Ai 70 anni di Polstrada, il comandante Giuseppe Bisogno annuncia che i controlli sono tecnicamente fattibili; ora occorre aggiornare il CdS.

Lancia: il marchio sarà venduto ai cinesi di GAC?

Lancia: il marchio sarà venduto ai cinesi di GAC?

Indiscrezioni provenienti dai media brasiliani parlano di una possibile cessione di Lancia ai cinesi del colosso GAC.

Salone di Francoforte 2017: non ci saranno Fca, Psa e Nissan

Salone di Francoforte 2017: non ci saranno Fca, Psa e Nissan

Una indiscrezione Web indica che l’IAA 2017 farà a meno di Fca (ma non Ferrari e Maserati), DS e Peugeot, Nissan e Infiniti, Mitsubishi e Volvo.