Bmw: nel prossimo futuro i modelli sportivi “M” saranno ibridi

La Casa di Monaco ha ammesso di stare lavorando allo sviluppo di modelli sportivi “M” con meccanica “elettrificata”.

Bmw: nel prossimo futuro i modelli sportivi “M” saranno ibridi

Tutto su: BMW

di Francesco Donnici

23 novembre 2017

Anche i modelli “M” (Motorsport) del marchio Bmw, simbolo di raffinata sportività nel settore automotive, cedono all’ibrido: la Casa di Monaco ha infatti ammesso apertamente di stare lavorando allo sviluppo di modelli “M” dotati di “elettrificazione“, ovvero equipaggiati con un propulsore termico tradizionale abbinato ad uno o più unità elettriche.

La conferma di questa scelta arriva da Dirk Hacker, vice presidente della divisione M di BMW, che in un’intervista rilasciata ad Autocar ha dichiarato: “Non possiamo evitare il bisogno di elettrificazione ed è vero che stiamo già lavorando ad un propulsore ibrido per i modelli M. Per ora, tutto quello che dirò è che stiamo lavorando a una soluzione tecnica molto precisa, ma non c’è una decisione definitiva su come implementare questa operazione. ”

Hacker non nasconde le sue perplessità su questa tipo di soluzione tecnica, considerando che l’adozione di motori elettrici porterà un aggravio di peso  sulle vetture, cosa che influisce negativamente sulle performance generali offerte da un’auto sportiva.

“Aggiungere massa alle auto performanti non è mai l’ideale – ha aggiunto il manager –  ma se possiamo usare l’elettrificazione per aumentare le prestazioni offerte, allora iniziamo a ragionare. L’elettrificazione dei modelli “M” sarà un passo inevitabile, anzi poco a poco tutti modelli più spinti del Costruttore bavarese adotteranno questo tipo di soluzione, come accennato qualche mese fa da Frank Van Meel, CEO di Bmw M.