Valentino Rossi spreme la M3 GTS

Il Campione del Mondo della MotoGP ha provato la versione più cattiva della coupè BMW, la M3 GTS, sul circuito spagnolo di Valencia

Valentino Rossi spreme la M3 GTS

di Lorenzo Stracquadanio

12 novembre 2009

Il Campione del Mondo della MotoGP ha provato la versione più cattiva della coupè BMW, la M3 GTS, sul circuito spagnolo di Valencia

Valentino Rossi al volante della nuova Bmw M3 Gts. E’ successo pochi giorni fa a Valencia, sul circuito spagnolo Ricardo Tormo, dove si svolta l’ultima gara della stagione. Il campione del mondo della MotoGP ha provato in pista l’ultima nata della divisione sportiva BMW equipaggiata con il V8 rialesato a 4,4 litri, in grado di scaricare sull’asfalto ben 450 CV.

Rossi in particolare ha apprezzato il comportamento della vettura in frenata grazie al peso contenuto. La Bmw M3 GTS infatti, rispetto alla sorella “normale”, è stata alleggerita di 185 kg attraverso una serie di interventi, uno su tutti l’eliminazione dei sedili posteriori (sostituiti da barre di rinforzo) facendo scendere il peso complessivo dell’auto al di sotto dei 1500 kg.

La passione di Rossi per le BMW è evidente. Il campione di Tavullia infatti anche quest’anno ha vinto il Bmw Best Qualifier Award, il premio messo in palio dalla Casa bavarese che fornisce la safety car in pista per il campionato Moto GP. Rossi si è portato a casa la nuova Bmw M3 Sedan avendo totalizzato 343 punti finali contro i 334 del compagno di squadra e rivale Jorge Lorenzo.

Un premio, il Bmw Best Qualifier Award, cui Valentino sembra aver fatto ormai l’abitudine visto che in carriera ha già conquistato 4 volte, accaparrandosi una Bmw Z4 Roadster, una Z4 2.2i, una Bmw 645Ci e una Z4 M coupé.

Non ci sono ancora voti.
Attendere prego...