BMW Serie 1: nel 2015 sarà a tre volumi

Fra tre anni, la prossima serie della BMW Serie 1 sarà più vicina nello stile all'attuale Serie 3. lo dimostra il terzo volume e la soluzione 4 porte.

Bmw Serie 1 2012, prime immagini ufficiali

Altre foto »

Sempre meno "entry level", sempre più versione di accesso ai modelli superiori (leggi Serie 3), ai quali assomiglierà in maniera marcata, tanto da assumere l'immagine di sorella minore. In questi giorni, alcune indiscrezioni sul Web riportano l'aspetto della BMW Serie 1 del futuro, secondo il progetto che il Centro Stile di Monaco di Baviera sta delineando, e che dovrebbe vedere la luce nel 2015.

Un programma a medio termine, quindi, che BMW sviluppa con l'obiettivo di arrivare nel 2020 a 2 milioni di unità vendute all'anno, per questo destinato a costruire per la baby-BMW l'immagine di modello adatto a tutti i mercati. Anche per quelli (USA e Cina soprattutto) che al contrario dell'Europa continuano a dimostrare una certa preferenza nei confronti della soluzione stilistica a tre volumi anche per i modelli "compatti".

Questa, in effetti, è la novità più eclatante della futura BMW Serie 1, chiamata (quando sarà presente nei listini della Casa) a mantenere il ruolo di competitor per  Alfa Romeo Giulietta, Audi A3 e Mercedes Classe A di terza generazione, così come di Volkswagen Jetta: l'aggiunta di un terzo volume (o quasi, come vedremo), ma disegnato in maniera più armonica rispetto alla Coupé.

La futura Serie 1 sarà una BMW in tutto e per tutto. Vale a dire, provvista dei tradizionali atout della Casa bavarese: a partire dal motore anteriore longitudinale (ormai una soluzione più unica che rara, soprattutto nel mercato delle vetture di larghissima serie). Di conseguenza, l'impatto stilistico evidenzia un lungo cofano motore, l'abitacolo arretrato - nonostante la presenza del "terzo volume" - per una più efficace distribuzione dei pesi anche in virtù del mantenimento della trazione posteriore. La parte anteriore appare un poco più rastremata rispetto all'attuale Serie 1 2012, anche se viene mantenuto l'aspetto "tronco" del muso.

E' chiaro che questa scelta stilistica va vista nella graduale crescita, in termini di dimensioni, della BMW Serie 3. Dal 1975, all'epoca del suo debutto, è aumentata di 269 mm in lunghezza, 210 mm in larghezza e 49 mm in altezza (secondo la tradizione tedesca), andando quindi a occupare segmenti di mercato via via superiori. La BMW Serie 1 "Model Year 2015" (chiamiamola così, per il momento) occuperà un posto intermedio fra l'attuale Serie 1 e la Serie 3.

Più avanti, saremo in grado di chiarire se l'attuale Serie 1 a due volumi sarà mantenuta in produzione (solo pochi giorni fa, BMW ha comunicato l'arrivo della nuova Serie 1 a tre porte, previsto per novembre 2012): va tenuto conto, a questo proposito, che per il 2013 BMW ha in cantiere il debutto della inedita "baby" a trazione anteriore, che condividerà la piattaforma con la MINI.

Se vuoi aggiornamenti su BMW SERIE 1 inserisci la tua e-mail nel box qui sotto:
di Francesco Giorgi | 25 maggio 2012

Altro su BMW Serie 1

BMW Serie 1 Sedan: il debutto al Salone di Guangzhou
Anteprime

BMW Serie 1 Sedan: il debutto al Salone di Guangzhou

La Casa di Monaco ha scelto il Salone di Guangzhou per svelare la versione tre volumi della Bmw Serie 1 dedicata al mercato cinese.

Bmw Serie 1 Sedan: solo per la Cina
Anteprime

Bmw Serie 1 Sedan: solo per la Cina

La Bmw Serie 1 guadagna la coda diventando più comoda e spaziosa, ma il modello sarà riservato solo al mercato cinese.

Bmw Concept Compact Sedan: anticipa la Serie 1 tre volumi
Concept

Bmw Concept Compact Sedan: anticipa la Serie 1 tre volumi

La nuova Bmw Concept Compact Sedan che anticipa la futura Serie 1 tre volumi è stata svelata in Cina, mercato di riferimento del futuro modello.