Nuova BMW X4: primo contatto

Gioca d'anticipo la casa tedesca, piazzando sul mercato una variante small size del suo suv-coupé. Arriva la nuova X4, che trae origine da BMW X3.

Dopo X6, BMW ci riprova con X4. E a prescindere dal fatto che a Monaco ci tengano a definirlo come SAV (Sport Activity Vehicle), il nuovo modello bavarese prende forma nello stabilimento statunitense di Spartanburg. Quello destinato alle serie X (meno la X1). Quello che vedrà come prossima protagonista la X5 Active Hybrid e la futura X7. Ma il domani è ancora lontano, mentre la nuova BMW X4 rappresenta l'attuale sfida lanciata da Monaco di Baviera. Una sfida che parte da basi solide, perché la X4 nasce sulla stessa piattaforma di X3. Meccanica nota, così come il sistema di trazione integrale xDrive.

Nuova BMW X4: sembra proprio una coupé

Che siano i gusti personali a stabilire se una vettura sia più o meno bella non si discute. Ma se il paragone è con la maggiore X6, la nuova BMW X4 pare certamente più armoniosa. In grado di gestire al meglio i due fattori dominanti: l'assetto rialzato e un corpo vettura invece basso e filante. Elementi in antitesi, che su X4 sembrerebbero aver trovato un compromesso. I diktat stilistici si ripetono senza mutare. Una scelta che ricorda molto Audi, che tende ad omologare tutti i modelli, al di la del segmento, indipendentemente dalle forme. Il risultato d'insieme conferma però le velleità da coupé, conservando l'egocentrismo tipico dei suv. La sezione frontale è quella più anonima, mentre la posteriore rimanda invece al recente mondo GT. La vista laterale mette in mostra il lato coupé. La nuova BMW X4 è lunga 4.671 mm, larga 1.881 e ha un'altezza da terra pari a 1.624 mm.

Gli interni: consuetudini hi-tech

Se avete avuto modo di salire a bordo di una vettura BMW degli ultimi anni, allora potete farvi un idea di come si presenti la plancia della nuova X4. Il numero di tasti e bottoni rimane sempre "sproporzionato" rispetto alle funzioni disponibili. Fondamentale il tempo a disposizione, per rendere la situazione più "domestica" e accessibile da parte del guidatore. Una breve consultazione del libretto d'istruzioni è caldamente consigliata. Detto ciò, disegno e stile seguono il rigore tedesco, fatto di linee tese e pulite. Il quadro strumenti mette a conoscenza di tutto ciò che riguardi lo stato del veicolo, mentre alla plancia il compito di intrattenere i passeggeri, deputata della parte d'infotainment. E se per chi siede davanti non ci sono problemi in termini di spazio, chi è destinato alla zona posteriore potrebbe avere qualche difficoltà. Questione di altezza. Perché, come spesso accade, coupé e statura non vanno d'accordo. In compenso il bagagliaio ha una capacità di 500 litri. Valore che sale a quota 1.400, quando viene abbattuta la seconda fila di sedili.

Nuova BMW X4: xDrive e sovralimentazione

La lezione tecnico-ingegneristica si ripete anche questa volta. Niente giri di parole, perché è la sovralimentazione a dettare le regole del gioco. A prescindere che l'alimentazione sia a benzina o sia a gasolio. Tutti i propulsori sono Euro 6 e tutti ovviamente turbocompressi. Le sigle non definiscono le cubature, bensì i livelli di potenza. Sei motorizzazioni, equamente suddivise. Il club dell'ottano è così articolato: BMW X4 xDrive20i (184 CV), BMW X4 xDrive28i (245 CV) e BMW X4 xDrive35i (306 CV). Quello del cetano si declina in: BMW X4 xDrive20d (190 CV), BMW X4 xDrive30d (258 CV) e BMW X4 xDrive35d (313 CV). La trasmissione integrale si rifà al modello xDrive, dotato di un pacco frizione centrale, che regola la coppia tra i due assi. Il cambio automatico ZF a otto rapporti è di serie sulle motorizzazioni a benzina e sui due turbodiesel più prestazionali (30d e 35d). Altrimenti la 20d prevede come equipaggiamento standard il cambio manuale a sei marce.

Nuova BMW X4: la prova su strada

Si presenta come una coupé a "ruote alte", ma altro non è che un suv. E in tal senso deve essere l'approccio al volante. Perché se pensate che le sensazioni siano quelle di una sportiva fatta e finita vi sbagliate. La BMW X4 viaggia forte, ma non è una Coupé e il Baricentro alto si fa sentire, sopratutto nei cambi di direzione più rapidi. Situazione in cui il retrotreno rimane imbrigliato grazie alla presenza dei sistemi di controllo della stabilità. E se le qualità del cambio non si discutono, perché lo ZF a otto rapporti è un capolavoro delle scienza e della tecnica, altrettanto non si può dire dello sterzo. Attenzione, la chiave di lettura sta tutto nel modo in cui vi relazionate con la BMW X4. Se la prendete come suv, allora è sufficientemente diretto e preciso. Se invece pensate ancora di essere a bordo di una coupé sportiva, avrete l'impressione di "remare" troppo in relazione al raggio della curva, perdendo in precisione. Di sicuro, chi non mostra alcun tipo di problema al di la dell'approccio, è il motore. Protagonista di questa prima presa di contatto, la variante X4 xDrive 35d. Che con i suoi 313 CV ha dimostrato ampiamente che, se non fosse per il sound allo scarico, i moderni turbodiesel sono pressoché migliori delle unità benzina. Spinta vigorosa e senza sosta per il tre litri bavarese, coadiuvato dalla trazione xDrive, fondamentale per garantire la giusta motricità in ogni frangente.

Nuova BMW X4: gamma e prezzi

Certamente non è una vettura per tutti. La nuova BMW X4 mette in chiaro sin da subito quale sia il suo target di mercato. Tant'è che il listino prezzi parta da quota 49.200 euro del modello xDrive20d, in allestimento base. La gamma si fraziona poi in altre due varianti: xLine ed il più sportivo Msport. Sono offerti entrambi allo stesso prezzo e si differenziano dalla versione d'ingresso per 4.950 euro. La nuova BMW X4 non fa eccezione rispetto alla tradizione bavarese. Perché la disponibilità di accessori è praticamente infinita. Risorse che consentono si rendere la vettura più "personale", ma che alzano non poco il prezzo di acquisto.

Se vuoi aggiornamenti su BMW X4 inserisci la tua e-mail nel box qui sotto:
di Cesare Cappa | 21 luglio 2014

Altro su BMW X4

Bmw X4 M40i by Dahler design
Tuning

Bmw X4 M40i by Dahler design

La Bmw X4 M40i personalizzata dal tuner svizzero vanta un’aerodinamica più curata, una nuova dotazione e può essere potenziata con 3 differenti step

Bmw X4 M40i: le immagini ufficiali
Anteprime

Bmw X4 M40i: le immagini ufficiali

Motore 3.0 TwinPower turbo, 360 CV; estetica più sportiva e assetto rivisto: è la nuova X4 M40i, Suv che porta la firma di M Performance.

Bmw X4 by Lightweight
Tuning

Bmw X4 by Lightweight

Il preparatore tedesco ha messo le mani sulla Bmw X4 in modo da ottenere un SUV particolarmente grintoso e sportivo.