Alfa Romeo Giulietta 2014 e MiTo 2014: nuovi motori in arrivo

I due apprezzati modelli Alfa Romeo arricchiscono la propria gamma con due nuove motorizzazioni abbinate al cambio doppia frizione Alfa TCT.

Alfa Romeo Giulietta 2014 e MiTo 2014: nuovi motori in arrivo

Tutto su: Alfa Romeo

di Francesco Donnici

24 febbraio 2014

I due apprezzati modelli Alfa Romeo arricchiscono la propria gamma con due nuove motorizzazioni abbinate al cambio doppia frizione Alfa TCT.

Dall’Alfa Romeo giungono novità interessanti che riguardano l’introduzione di inedite motorizzazioni dedicate ai modelli Giulietta 2014 e MiTo 2014, entrambe riviste recentemente con un restyling che ha rinnovato l’estetica e i contenuti delle due vetture.

Alfa Romeo Giulietta  2.0 litri JTDM 175 CV

La media della Casa del Biscione vede arricchire la propria gamma con l’arrivo del nuovo propulsore diesel 2.0 litri JTDM, abbinato al cambio Alfa TCT, in grado di ottenere consumi e costi di gestione contenuti, uniti al comfort e al piacere di guida offerti dal  cambio automatico-sequenziale. Il nuovo turbodiesel è dotato del sistema d’iniezione Common Rail di terza generazione, dotato di iniettori con servovalvola idraulica bilanciata, capaci di controllare con grande precisione la quantità di carburante iniettata nella camera di combustione, grazie ad una sequenza di iniezioni particolarmente rapida e flessibile. Questa unità dispone di 175 CV di potenza e 350 Nm di coppia massima, sufficienti a far raggiungere una velocità di punta pari a 219 km/h, mentre lo scatto da 0 a 100 km/h viene coperto in soli 7,8 secondi. I dati dichiarati dal costruttore relativi ai consumi e alle emissioni inquinanti nel ciclo combinato risultano rispettivamente di 4,4 l/100km e 116 g /km di CO2. la Giulietta 2014 2.0 litri JTDM 175 CV risulta abbinata agli allestimenti Distinctive ed Exclusive, disponibili ad un prezzo di listino di 30.450 euro e 31.900 euro.

Alfa Romeo MiTo 1.4 litri [glossario:multiair] 140 CV

Anche l’Alfa Romeo Mito 2014 guadagna un nuovo ed interessante propulsore, come la sorella maggiore Giulietta, si tratta della compatta e potente unità 1.4 litri [glossario:multiair] turbobenzina, sempre abbinato al tecnologico cambio Alfa TCT. Il propulsore [glossario:multiair] vanta l’introduzione del nuovo sistema elettro-idraulico di gestione delle valvole sviluppato per ridurre i consumi ed emissioni inquinanti. La tecnologia [glossario:multiair] ha inoltre permesso di applicare ai massimi livelli il concetto di “downsizing” nella gamma Alfa, come dimostra il nuovo 0,9 litri [glossario:twinair] da 105 CV, anch’esso introdotto recentemente sulla nuova MiTo 2014.

Grazie ai offerti dal 1.4 litri Multiair, la MiTo brucia lo scatto da 0 a 100 km/h in 8,1 secondi, raggiunge i 209 km/h di velocità massima e offre nel ciclo misto consumi ed emissioni inquinanti rispettivamente pari a 5,4 l/100Km e 124 g/km di CO2, grazie anche alla presenza del sistema Stop&Start. Disponibile esclusivamente nell’allestimento Distinctive, la Mito 2014 1.4 litri [glossario:multiair] 140 CV viene offerta ad un prezzo di listino di 21.100 euro.