Lamborghini Aventador by Liberty Walk

Body kit estremo per la supercar made in Sant’Agata Bolognese.

Lamborghini Aventador by Liberty Walk

Tutto su: Lamborghini Aventador

di Valerio Verdone

01 luglio 2014

Body kit estremo per la supercar made in Sant’Agata Bolognese.

Ammirata in tutto il mondo, la Lamborghini Aventador non è certo un’auto che ha bisogno di presentazioni, estrema sia nell’estetica che nella meccanica con il suo V12 da 700 CV, è una vettura decisamente esagerata. Eppure c’è chi non la pensa così, infatti Liberty Walk propone un body kit decisamente estremo per enfatizzare ancora di più il carattere brutale della belva di Sant’Agata Bolognese.

Anteriore rastremato con tanto di splitter in carbonio, [glossario:minigonne] in stile vettura da corsa, al punto che viene il dubbio se sia utilizzabile su una delle nostre strade sconnesse, passaruota allargati a dismisura con tanto di viti a vista come sulle auto da competizione, [glossario:estrattore] smisurato che promette scintille e grande ala posteriore modello FIA GT. Sono queste le modifiche che rendono unica l’Aventador di Liberty Walk.

L’elaborazione, da costo prossimo ai 30.000 euro, prevede anche l’acquisto dei pezzi singoli, ma, al momento, non riguarda il motore. Per aumentare i tori che scalciano dietro ai sedili ci si può sempre rivolgere all’altro specialista, ovvero DMC, che aveva pompato quasi 1000 CV dal V12 di 6,5 litri.