Riparavetri: la riparazione cristalli a domicilio e non solo

Il nuovo servizio a domicilio di riparazione cristalli per automobili porta la firma di Walter Dantone, veterano del settore.

Walter Dantone, forte di una lunga esperienza nel settore, ha fondato l'inedito un network di  "Riparavetro" capace di offrire un servizio a domicilio di riparazione cristalli per automobili e non solo. Riparavetro può infatti contare su un van dotato di un efficace kit di riparazione che non ha bisogno di essere alimentato con l'energia elettrica, inoltre è possibile ungere qualsiasi vettura abbia subito una scheggiatura del parabrezza, offrendo una riparazione che dura appena 40 minuti.

In questo modo non è necessario dover operare all'interno di un'officina e nello stesso tempo è possibile offrire una qualità impeccabile, fino al punto che terminato il lavoro risulta impossibile capire dove sia stato riparato il vetro rotto. Il kit permette di riparare ogni tipo di vetro, non solo dell'auto, ma anche di una vetrina o di un complemento di arredo.

"Parliamo di un'offerta quanto mai attuale - racconta Dantone già attivo con il suo furgone "Riparavetro" in tutta Lombardia - considerando che il mercato della riparazione vetri auto è una realtà in crescita esponenziale per l'economicità e l'immediatezza dell'intervento, eseguito presso il cliente, ma anche perchè evita che il vetro sostituito possa dare luogo a infiltrazioni o che si verifichino problemi di regolazione degli ADAS (Advanced Driver Assistance Systems), i sensori di frenata assistita e velocità automatica applicati sul parabrezza".

Se vuoi aggiornamenti su RIPARAVETRI: LA RIPARAZIONE CRISTALLI A DOMICILIO E NON SOLO inserisci la tua e-mail nel box qui sotto:
di Francesco Donnici | 03 novembre 2016

Vedi anche

Audi, Nvidia e Mobileye: intelligenza artificiale per la guida autonoma

Audi, Nvidia e Mobileye: intelligenza artificiale per la guida autonoma

Audi in collaborazione con i partner NVIDIA e Mobileye prosegue il suo sviluppo relativo all’intelligenza artificiale applicata alla guida autonoma.

Il Gruppo PSA studia la connessione 5G

Il Gruppo PSA studia la connessione 5G

Siglato un accordo di collaborazione con Ericsson ed Orange per un nuovo progetto.

Ford e Toyota: insieme per uniformare le applicazioni bordo

Ford e Toyota: insieme per uniformare le applicazioni bordo

I due colossi collaborano per dar vita ad una piattaforma dedicata alle app.