La concessionaria Fiat abbandonata in Danimarca

Le auto sono state messe all'asta da uno degli eredi del proprietario che chiuse il negozio nel 1981.

Una concessionaria Fiat completamente abbandonata è stata ritrovata in Danimarca, precisamente nella città di Kolding, fu gestita da un imprenditore che per ragioni che non è dato sapere tra il 1973 ed il 1981 non vendette le automobili acquistate o ritirate. In gran parte si tratta di modelli di seconda mano ma che comunque sono (o erano) in ottime condizioni.

Jens Sorensen, questo il nome del concessionario, fu messo davanti ad una scelta da parte di Fiat Danimarca: dedicarsi alla vendita dei mezzi pesanti o rimanere sulle automobili. Il concessionario scelse la prima opzione e nel 1981 chiuse il suo negozio abbandonandovi le auto dentro.

 

Uno degli eredi del signor Sorensen a distanza di anni ha rimesso in vendita quelle auto -quasi 200- organizzando un’asta. I modelli spaziano dalle 127,128 131 alle Ritmo passando per le 500 con diverse auto anche non Fiat come Renaul 4, Bianchina Cabrio o Lancia Beta. Le foto delle auto, si possono trovare su Flickr.

Se vuoi aggiornamenti su LA CONCESSIONARIA FIAT ABBANDONATA IN DANIMARCA inserisci la tua e-mail nel box qui sotto:
di Giovanni Mercadante | 22 settembre 2015

Vedi anche

Multa più salata se presa di notte

Multa più salata se presa di notte

Tra le 22 e le 7 del mattino la contravvenzione avrà una maggiorazione di un terzo

Dakar, 2017: Fiat Panda 4x4 Cross giunge al traguardo

Dakar, 2017: Fiat Panda 4x4 Cross giunge al traguardo

Si tratta della prima auto italiana a completare tutte le tappe

Automotive: come proteggere un’invenzione con i brevetti

Automotive: come proteggere un’invenzione con i brevetti

Una mini-guida per orientare nel modo più chiaro e semplice possibile chi ha intenzione di brevettare la propria invenzione.