Mercedes AMG GT S: la nuova Safety Car per il DTM

Il secondo appuntamento del campionato DTM ha visto l'entrata in scena della nuova Safety car firmata Mercedes.

Mercedes AMG GT S DTM Safety Car: foto ufficiali

Altre foto »

La sportivissima Mercedes AMG GT S è stata scelta come nuova Safety Car da utilizzare durante le gare del DTM 2015 (Deutsche Tourenwagen Masters), ovvero il campionato turismo tedesco. La supercar del Costruttore teutonico ha fatto il suo debutto come safety car in occasione della seconda tappa del DTM che si è svolta a Lausitz, durante il weekend del 29- 31 maggio.

Pilotata da Jurgen Kastenholz, la Mercedes AMG GT S Safety Car verrà utilizzata nei momenti di emergenza che possono capitare durante le competizioni (incidenti gravi, avverse condizioni metereologiche, etc.) e raccoglierà l'eredità della Mercedes C63 AMG Coupé Black Series, utilizzata come safety car nel campionato nelle stagioni dal 2012 al 2014 del Campionato DTM.

Dal punto di vista tecnico, la AMG GT S sfrutta un potentissimo V8 biturbo 4.0 litri in grado di scaricare 510 CV e 650 Nm di coppia massima scaricati sulla trazione posteriore tramite l'uso della trasmissione doppia frizione Speedshift DCT a 7 rapporti. La vettura sfrutta un assetto dalle caratteristiche "racing" abbinato a cerchi in lega da 19 e 20 pollici, avvolti rispettivamente da pneumatici ad alte prestazioni che misurano 265/35 R 19 all'anteriore e 295/30 R 20 al posteriore, mentre l'abbondante potenza viene tenuta a bada dall'impianto frenante con dischi carboceramici. Particolarmente sofisticata risulta l'aerodinamica attiva dell'auto che si distingue per la presenza del sistema A-Wing e per lo splitter frontale, l'estrattore d'aria posteriore e l'alettone estraibile, il tutto studiato per ottimizzare la penetrazione Aerodinamica a secondo delle esigenze del momento e del tracciato che si percorre.

Per svolgere egregiamente il suo compito da Safaty car, la AMG GT S è stata dotata di un equipaggiamento speciale che comprende un impianto di luci installate sul tetto dotate di telecamera integrata, a cui si aggiungono proiettori con effetto stroboscopico  capaci di  aumentare la visibilità in condizioni di poca luce e gli immancabili loghi del Campionato DTM.

All'interno della vettura troviamo una dotazione di accessori altrettanto ricca di cui fanno parte il dispositivo di comunicazione radio per comunicare con i commissari e la direzione della gara, il sistema GPS, il sistema di telemetria e un sofisticato dispositivo abbinato a due iPad con cui è possibile visualizzare in tempo reale le immagini della gara in corso fornite dalla regia, la disposizione delle vetture impegnate nella corsa o ancora i tempi sul giro.

Se vuoi aggiornamenti su MERCEDES-BENZ AMG GT inserisci la tua e-mail nel box qui sotto:
di Francesco Donnici | 30 giugno 2015

Altro su Mercedes-Benz AMG GT

Mercedes Amg GT Roadster e GT C Roadster: pronte per il Salone di Parigi
Anteprime

Mercedes Amg GT Roadster e GT C Roadster: pronte per il Salone di Parigi

La nuova declinazione "scoperta" di Mercedes Amg GT si fa in due: una versione da 476 CV e la nuova "C" da 557 CV e 315 km/h.

Mercedes-Amg GT C Roadster: il primo teaser
Anteprime

Mercedes-Amg GT C Roadster: il primo teaser

A conferma delle anticipazioni dei mesi scorsi, la nuova Mercedes-Amg GT C Roadster si appresta ad essere svelata: anteprima al Salone di Parigi.

Mercedes AMG GT S by Piecha: kit da 612 CV
Tuning

Mercedes AMG GT S by Piecha: kit da 612 CV

La vettura più sportiva della Casa di Stoccarda riceve un kit di elaborazione estetica e meccanica capace di farle raggiungere prestazioni entusiasmanti.