Mercedes-AMG GT 63: con G-Power raggiunge quota 800 CV

Il tuner propone 3 kit differenti per innalzare la potenza fino ad 800 CV e regalare ulteriore verve alla coupé a quattro porte della Stella

Forse non ci crederete, ma c’è qualcuno a cui la potenza della Mercedes-AMG GT 63 non basta, non a caso nella gamma della coupé a 4 porte teutonica si può optare per la versione da 640 CV, la S, se i 577 CV del modello “meno performante” non dovessero essere sufficienti, ma a quanto pare le velleità di alcuni automobilisti dal piede pesante sono altre, per cui ecco che G-Power propone 3 step per innalzare la potenza della sportiva tedesca.

Da 700 ad 800 CV

Lavorando sul software della sportiva della Stella, il V8 sovralimentato passa a 700 CV, 750 CV fino arrivare ad 800 CV. Insomma, ogni cliente G-Power può decidere fino a dove vuole spingersi. Lo step più importante porta la coppia a 1.000 Nm e presuppone modifiche anche allo scarico, la sostituzione delle turbine e l’adozione di filtri dell’aria sportivi. La spesa totale è di 15.345 euro, mentre non ci sono ancora comunicazioni in merito ai prezzi per i due incrementi di potenza più soft.

Più veloce ed efficiente

L’aspetto interessante è che accanto ad un incremento delle performance, il tuner in questione ha annunciato come migliorino anche l’efficienza ed i consumi della coupé stellata. Ora, ragionando sul fatto che il modello di serie nella variante S arriva a 315 km/h, viene da pensare che la cura G-Power l’abbia resa quasi irraggiungibile sulle autostrade tedesche. Comunque, la GT 63 può contare sulla trazione integrale 4Matic per garantire sempre la massima presa sull’asfalto.

 

I Video di Motori.it

Aci Rally Italia Talent: a Cuneo l’ultima selezione

Altri contenuti