Brabus Rocket 900 “One of Ten”: tuning da 900 CV

Il tuner di Bottrop ha trasformato la sportiva Mercedes-AMG in una hypercar che non teme confronti.

Anche la poderosa Mercedes-AMG GT 63 S 4MATIC+ Coupé4 non poteva che finire tra le sapienti mani di Brabus, celebre elaboratore tedesco specializzato nella preparazione dei modelli della Casa della Stella a tre punte. Per la sua ultima straripante creazione, il tuner Bottrop è partito quindi dall’ottima base della già potente coupé-quattro porte tedesca trasformandola in un bolide da 900 CV battezzato per l’occasione Brabus Rocket 900 “One of Ten”.

Potenza e prestazioni estreme

Prodotta in soli 10 esemplari, la Rocket 900 “One of Ten” è frutto della massima esperienza di Brabus, capace di estrapolare le massime prestazioni V8 biturbo targato Mercedes-AMG. L’unità V8 è stata portata a 4.5 litri sono stati installati due turbocompressori maggiorati con pressione di 1,4 bar. Grazie a queste modifiche, potenza e coppia massima hanno raggiunto rispettivamente 900 CV e 1.250 Nm di coppia, con quest’ultima limitata però elettronicamente a quota 1.050 Nm. Le prestazioni dichiarate sono a dir poco impressionanti: lo scatto da 0 a 100 km/h a viene bruciato in soli 2,8 secondi, i 200 km/h vengono raggiunti da fermo in appena 9,7 secondi, mentre la velocità di punta raggiunge i 330 km/h, tutto tenendo conto di un peso di ben 2.120 kg.

Kit aerodinamico in carbonio e kevlar

Il bolide tedesco non è stato soltanto potenziato all’inverosimile, ma ha guadagnato anche un sofisticato kit estetico-aerodinamico realizzato in fibra di carbonio e kevlar. Tra le modifiche estetiche spiccano i profili in Kevlar che hanno permesso di allargare la carreggiata posteriore di 7,8 cm. Davanti è stato un nuovo fascione paraurti con splitter pronunciato, mentre al posteriore spicca una nuova ala aerodinamica e un diffusore decisamente pronunciato. Per riguarda l’assetto si è optato per il sistema di sospensioni pneumatiche Brabus Airmatic Sport che permettono di abbassare l’assetto di 2,5 cm, mentre gli pneumatici e Pirelli P Zero (295/30 ZR21 e 335/25 ZR22) avvolgono cerchi Monoblock Z Platinum Edition da 21 pollici all’anteriore e da 22 al posteriore.

Abitacolo “racing”

Anche all’interno dell’abitacolo è stata adottata la massima personalizzazione, a partire dai nuovi sedili ad alto contenimento rivestiti in pelle e Alcantara nera con cuciture in contrasto di colore grigio. Non mancano inoltre gli inserti in fibra di carbonio lucida per la plancia, il battitacco con la scritta retroilluminata Brabus e il volante sportivo personalizzato.

Prezzo da capogiro

Ovviamente una vettura così estrema ed esclusiva non poteva vantare un listino a portata di molti, infatti la Brabus Rocket 900 “One of Ten” verrà proposta all’esorbitante prezzo di 435.800 euro tasse escluse, quindi aggiungendo l’IVA italiana si raggiungerà quota 531.676 euro.

Brabus Rocket 900 “One of Ten”: immagini ufficiali Vedi tutte le immagini

I Video di Motori.it

Volkswagen ID3: prima prova

Altri contenuti