La F1 sarà rimpiazzata dalla GP1?

Secondo Auto Motor und Sport, Flavio Briatore propone l’idea di un campionato alternativo con l’appoggio di Ecclestone.

La F1 sarà rimpiazzata dalla GP1?

di Valerio Verdone

22 maggio 2012

Secondo Auto Motor und Sport, Flavio Briatore propone l’idea di un campionato alternativo con l’appoggio di Ecclestone.

La notizia di un campionato in grado di sostituirsi alla F1 non è una novità, è per lo più una voce che si alza ogni volta che bisogna rinnovare il cosiddetto “Patto della Concordia”, una sorta d’accordo per dividere gli introiti del circus. Quando però c’è di mezzo un personaggio come Flavio Briatore, le cose cambiano, perché l’ex team principal della Renault, è un grande organizzatore e sa come muovere soldi e persone.

Oltretutto, secondo l’indiscrezione di Auto Motor und Sport, Briatore avrebbe l’appoggio di Bernie Ecclestone, il patron della F1, e con lui, si sa, tante cose diventano possibili. Vedremo dunque un nuovo campionato, denominato GP1, meno tormentato dai regolamenti e con costi più sostenibili? Per ora non lo sappiamo ma l’intento è quello. Se poi dei team storici andassero a sposare il nuovo progetto allora tutto diventerebbe una clamorosa, rivoluzionaria realtà.

Certo, al momento l’ipotesi rimane tale, anche perché, quando ci sono tanti soldi in ballo, le voci come nascono spariscono, lasciando spazio al suono dei motori prima di generare nuove polemiche alla vigilia del prossimo accordo commerciale. Dopo tutto, sarebbe un delitto andare a rimescolare le carte proprio ora che la F1 sembra aver trovato quell’equilibrio che tutti aspettavamo da tempo.