F1: Adrian Sutil condannato per lesioni

Il tribunale di Monaco di Baviera ha condannato il pilota di F1 Adrian Sutil per lesioni verso il comproprietario e CEO di Lotus Renault, Eric Lux.

Force India VJM02

Altre foto »

Adrian Sutil, ex pilota della Force India, è stato giudicato colpevole di lesioni e condannato da un tribunale di Monaco di Baviera. Motivo: lo scorso aprile 2011 in una discoteca di Shanghai Sutil è stato protagonista di una aggressione (definita da Sutil un incidente con consegueze non volute) a Eric Lux, comproprietario della scuderia Lotus Renault, che per le ferite riportate rimediò 24 punti di sutura.

Il pilota, che per la stagione 2012 è rimasto senza ingaggio, è stato condannato a un anno e mezzo di carcere con la condizionale oltre al pagamento di 200mila euro di multa (che saranno devoluti in beneficienza).

A nulla sono valse le scuse nei riguardi di Eric Lux e i tentativo di accordo tra le parti di arrivare a una transazione senza "scomodare" il tribunale bavarese, nella cui sede la pubblica accusa ha definito "molto grave" questa condotta violenta, nonostante il pentimento e le scuse.

Se vuoi aggiornamenti su F1: ADRIAN SUTIL CONDANNATO PER LESIONI inserisci la tua e-mail nel box qui sotto:
di Andrea Barbieri Carones | 31 gennaio 2012

Vedi anche

Formula 1 2017: svelata la nuova Williams FW40

Formula 1 2017: svelata la nuova Williams FW40

In vista dell'inizio della stagione di Formula 1, la Williams ha diffuso alcune foto della nuova monoposto 2017.

110 anni di Motorsport: i festeggiamenti di Pirelli

110 anni di Motorsport: i festeggiamenti di Pirelli

Dalla Pechino-Parigi del 1907 al campionato di Formula1 2017 Pirelli è sempre stata presente nel mondo delle competizioni

Formula E: DS Virgin Racing si prepara al weekend di Buenos Aires

Formula E: DS Virgin Racing si prepara al weekend di Buenos Aires

Il tre volte campione WTCC José Marìa Lòpez pronto a scendere in pista davanti ai propri tifosi; Sam Bird vuole fare il bis dopo la vittoria 2016.