Lamborghini: rinnovato il programma ad personam

Il rinnovato programma di personalizzazione firmato Lamborghini permette di rendere unica ogni supercar del Costruttore italiano.

Lamborghini Aventador LP 700-4: la prova su strada

Altre foto »

Lamborghini presenterà durante il prossimo Salone di Ginevra 2014 (4-16 marzo) il rinnovato programma ad personam: si tratta di uno speciale programma di personalizzazione firmato dal Costruttore di Sant'Agata bolognese che permette all'esigente clientela Lamborghini di creare la propria supercar "su misura" attingendo ad una lunga lista di accessori, pregiati materiali e accostamenti cromatici.

Disponibile sulla Aventador e presto esteso anche alla recentissima Huracan, il programma ad personam porta in dote delle novità interessanti, capaci di aumentare in modo esponenziale il livello di personalizzazione delle vetture, fino al ben che minimo dettaglio. Lamborghini infatti mette a disposizione nuove combinazioni dei colori per i rivestimenti dell'abitacolo, come ad esempio i rivestimenti in pelle e Alcantara che si aggiungono alle nuove tinte dei tappetini, mentre gli esterni si arricchiscono delle nuove livree bicolore.

Ad personam arricchisce le Lamborghini anche con nuovi materiali come la pelle semianilina, dedicata agli interni delle vetture: si tratta di uno dei rivestimenti in pelle più pregiati esistenti in commercio, che si distingue per l'estrema morbidezza al tatto. Tra i nuovi materiali disponibili segnaliamo anche il tecnologico "Forged Composite", un materiale in fibra di Carbonio brevettato dalla Lamborghini e dedicato al tetto e ad alcuni dettagli interni ed esterni della Aventador. Attingendo al programma ad personam è possibile spingersi fino alle personalizzazioni più estreme, come ad esempio l'adozione  del logo del sedile cucito a mano anziché impresso a fuoco, oppure aggiungere le proprie  iniziali cucite all'interno dell'abitacolo. La personalizzazione delle vetture può spingersi fino a  riprodurre un colore partendo da un campione, rispettando comunque gli elevati standard di produzione Lamborghini.

In occasione del Salone elvetico sarà esposta una speciale Aventador Roadster dotata di un allestimento realizzato proprio con il programma ad personam. La sportiva italiana si distinguerà per gli inserti in Forged Composite sullo Spoiler frontale, sulle cornici prese d'aria, sullo Spoiler mobile posteriore e, negli interni, sul battitacco, sul cupolotto copri-strumenti, sulla cornice dello schermo e dei comandi del sistema infotelematico di bordo. Una vernice argento opaco caratterizzerà i dettagli del cofano motore trasparente, mentre la tinta della carrozzeria "blu glitterato" (Blu Sideris) sarà in tinta con i cerchi dalle finiture bicolori e con il tetto in Forged Composite dai riflessi blu.

Se vuoi aggiornamenti su LAMBORGHINI inserisci la tua e-mail nel box qui sotto:
di Francesco Donnici | 25 febbraio 2014

Altro su Lamborghini

Lamborghini Huracan RWD Spyder: una "scoperta" tutta dietro
Anteprime

Lamborghini Huracan RWD Spyder: una "scoperta" tutta dietro

Sotto i riflettori del Salone di Los Angeles, Lamborghini svela la versione a trazione posteriore della Huracan Spyder.

Lamborghini Huracan: tuning by DMC
Tuning

Lamborghini Huracan: tuning by DMC

Body Kit in carbonio e 20 CV in più nel motore

Lamborghini Huracan Performante: il debutto a Los Angeles?
Anteprime

Lamborghini Huracan Performante: il debutto a Los Angeles?

La Casa di Sant’Agata bolognese potrebbe svelare al Salone americano una variante ancora più estrema della Huracan.