Tesla Model 3: aspettando la berlina media elettrica

Tesla si prepara a presentare ufficialmente la Model 3, berlina elettrica di fascia media attesa al debutto il 31 marzo.

Tesla Model 3: aspettando la berlina media elettrica

di Giuseppe Cutrone

09 marzo 2016

Tesla si prepara a presentare ufficialmente la Model 3, berlina elettrica di fascia media attesa al debutto il 31 marzo.

Tesla si prepara a presentare la Model 3, nuova berlina elettrica destinata ad affiancarsi alla Tesla Model S per porsi, rispetto a quest’ultima, un gradino al di sotto per dotazioni, dimensioni e prezzo. 

La Tesla Model 3 sarà svelata ufficialmente il prossimo 31 marzo. La Casa fondata da Elon Musk in questi mesi ha tenuto alta l’attesa da parte del pubblico, anche perché, nonostante il modello abbia l’obiettivo di rappresentare l’accesso alla gamma, non si annuncia di certo povero. E’ lecito attendersi una vettura elettrica ben rifinita e tecnologicamente all’avanguardia, in perfetto stile con l’immagine del marchio californiano. 

Le notizie fin qui note riguardanti la Tesla Model 3 sono poche e tra esse c’è la promessa di un’autonomia non inferiore a 300 chilometri. Sul fronte tecnico i progettisti hanno lavorato su una nuova piattaforma e da Palo Alto assicurano di aver raggiunto un notevole affinamento aerodinamico. 

Il prezzo della berlina a zero emissioni di Tesla dovrebbe invece aggirarsi tra i 40.000 e i 50.000 euro, andando quindi a collocarsi nella fascia alta del segmento D. 

Dopo la presentazione in programma a fine marzo, per vedere la Tesla Model 3 sulle strade servirà ancora un po’. La produzione è prevista infatti nei prossimi mesi nella Gigafactory del gruppo, mentre il debutto sul mercato non avverrà prima del prossimo anno.