BMW: tante novità nella gamma Motorrad

In vista del 2019 saranno tantissimi gli aggiornamenti che riguarderanno tutta la famiglia BMW Motorrad, dalle moto agli scooter.

BMW: tante novità nella gamma Motorrad

Tutto su: Bmw

di Tommaso Giacomelli

10 luglio 2018

Nel 2019 vedremo tante novità per quanto riguarda l’intera gamma di BMW Motorrad. Non ci saranno dei veri e propri modelli inediti in uscita, ma ogni moto adesso in listino poterà con sé tantissime novità. Sicuramente il lavoro svolto apporterà delle modifiche estetiche e migliorie varie a livello di dotazione e accessori, come ad esempio gli indicatori di direzione intelligenti che si disattivano automaticamente o le nuove mappe per BMW Motorrad Connected basate su TomTom. A tutta questa ventata di aria fresca non vengono esclusi gli Scooter di Monaco di Baviera.

Partendo dalla BMW R nineT, di serie tutti i modelli in gamma avranno il Dynamic brake light, le “quattro frecce” che si accendono lampeggiando in caso di frenata violenta: una soluzione utile a migliorare la sicurezza del pilota e la visibilità per chi segue. A disposizione arriveranno anche nuove colorazioni: per la nineT BMW Motorrad Spezial (blu/rosso e verde petrolio/alluminio), per Pure le livree nero/bianco e nero/oro come per la Racer e, infine,  per la Scrambler e l’Urban GS (come optional) i cerchi a razze incrociate.

Anche per la BMW S 1000 R arrivano nuove tinte, fra cui la colorazione nero metallizzato e una nuova livrea HP Motorsport (bianco/blu/rosso). Per la S 1000 XR c’è invece la colorazione Triple Black. Per quanto riguarda invece la BMW S 1000 RR arriva tra gli optional la batteria ad alte prestazioni con celle agli ioni di litio, senza dimenticare una riduzione del peso complessivo di 2 chilogrammi circa.

Molti aggiornamenti sono stati riservati alla famiglia BMW K1600, infatti diventa di serie la funzione Hill Start Control Pro per aiutare nelle partenze in salita, mentre la K1600 B guadagna di serie la sella più bassa di 30mm e per la K Grand America è previsto il kit per la sella rialzata a 780 mm e la possibilità di aggiungere come optional amplificatori supplementari per lo stereo. Tante poi le nuove colorazioni: la K 1600 GT sarà disponibile in nero/argento con le pinze freno anodizzate oro e parabrezza sportivo, la K 1600 GTL in verde petrolio con cromature e per la K 1600 e la K 1600 Grand America la colorazione Imperial Blue.

Ai tanti aggiornamenti non vengono escluse le nuove F 750 GS e F 850 GS adventure, le quali avranno di serie, il Dynamic brake light. Infine, sulla G 310 R sarà disponibile il nuovo colore Racing red più la versione HP Motosport in bianco perla, perdendo però quella Strato blue metallic che non sarà più ordinabile.

Capitolo scooter: sui C 650 il colore dei carter motore da argentato passa a nero ma, mentre a livello di accessori, la principale novità riguarda il C 650 GT, che avrà il Side View Assist che potrà essere disattivato direttamente dal pannello degli strumenti. Invece il BMW C 400 X aggiunge la colorazione nero metallizzato, che segue quella bianca e l’azzurra. Sul C 650 Sport arriva la nuova colorazione HP Motorsport più la sella riscaldata, mentre per il BMW C evolution sarà disponibile la colorazione grigio/nero manda in pensione il tradizionale argento/verde.