Pit Start: la prima officina fai-da-te

Nasce in Inghilterra il primo garage che permette di effettuare da sé le riparazioni sulla propria auto. Si chiama “Pit Start”

Pit Start: la prima officina fai-da-te

di Lorenzo Stracquadanio

13 maggio 2009

Nasce in Inghilterra il primo garage che permette di effettuare da sé le riparazioni sulla propria auto. Si chiama “Pit Start”

.

Avete sempre avuto la passione della meccanica, ma non un garage dove poter riparare la vostra auto? Se abitate a Londra potrete finalmente mettervi alla prova. Un gruppo di imprenditori britannici ha dato vita infatti a Pit-Start (www.pitstartgarage.com), il primo servizio di officina in Europa completamente fai-da-te.

Si tratta di uno spazio di lavoro dove chiunque può noleggiare un’area tecnica perfettamente dotata di ponte sollevatore, attrezzi e quant’altro per effettuare interventi di riparazione o manutenzione alla propria vettura. Le uniche operazioni off limits sono le saldature e la verniciatura.

Ben venti gli spazi di lavoro disponibili; per usufruirne occorre prenotare decidendo giorno e ora. Non appena arrivati un addetto Pit-Start indicherà quale sarà lo spazio riservato, che viene selezionato in base al tipo di intervento.

Aperto 24 ore al giorno, 7 giorni su 7, il servizio ha un costo di 10 sterline l’ora (circa 15 euro) o 20 sterline (circa 28,50 euro) se si sceglie uno dei 6 box dotati di ponti sollevatori professionali a quattro braccia (in grado di sopportare un carico di 4 tonnellate). E’ richiesto solamente il versamento di una cauzione di 100 sterline e la consegna, ovviamente provvisoria, della patente. Per il mese di Maggio inoltre è in corso una promozione lancio che offre uno sconto del 50%.

E’ possibile anche acquistare olii lubrificanti e altri prodotti, farsi inviare dei ricambi entro un’ora oppure accedere velocemente a un elenco di meccanici. Nel caso qualcosa andasse storto…

No votes yet.
Please wait...