Alfa Romeo Giulia: sarà costruita a Cassino

La berlina del Biscione verrà presentata il 24 giugno e arriverà su strada in primavera.

Manca poco all'appuntamento del 24 giugno, segnato sull'agenda di ogni appassionato, che vedrà il debutto ufficiale della nuova Alfa Romeo Giulia. A distanza di circa un mese dal fatidico momento, arrivano altre notizie sulla vettura che ha il compito di risollevare le sorti dello storico marchio italiano.

La produzione sarà affidata allo stabilimento di Cassino (FR), ma non ci sarà possibilità di vedere la vettura circolare su strada prima della prossima primavera: quando la nuova ammiraglia del Biscione lascerà la catena di montaggio per viaggiare nelle vie del bel paese.

Comunque, i meno inclini all'attesa, potranno ammirare i primi 20 esemplari di preserie nel mese di luglio, quando avranno la possibilità di circolare durante l'Expo. Si tratta di 20 auto realizzate nello stabilimento Maserati di Modena nella massima segretezza.

Insomma, il momento della nuova Giulia è quasi arrivato, ma nel cammino di avvicinamento al debutto ufficiale l'attesa cresce in maniera esponenziale.

Se vuoi aggiornamenti su ALFA ROMEO GIULIA inserisci la tua e-mail nel box qui sotto:
di Valerio Verdone | 06 maggio 2015

Altro su Alfa Romeo Giulia

Alfa Romeo Giulia Sportwagon: cancellata la produzione
Mercato

Alfa Romeo Giulia Sportwagon: cancellata la produzione

I dirigenti Alfa hanno bocciato la Giulia Sportwagon, che quindi non arriverà mai sul mercato. Il marchio punta sul nuovo SUV Stelvio.

Alfa Romeo Giulia: Marchionne rimanda la Station Wagon
Anteprime

Alfa Romeo Giulia: Marchionne rimanda la Station Wagon

Da Detroit arrivano dichiarazioni su un possibile slittamento della Giulia familiare.

Alfa Romeo Giulia: c
Anteprime

Alfa Romeo Giulia: c'è una TI da 350 CV per gli Usa?

Indiscrezioni Web indicano che Alfa Romeo potrebbe allestire una versione intermedia di Giulia da collocare fra la TI 280 CV e la Quadrifoglio 510 CV.