Pagani Huayra BC Roadster Supernova: hypercar in esemplare unico

Un esemplare della ultrasportiva (e costosissima) biposto scoperta da 802 CV, ordinato da un cliente canadese, ha ricevuto una serie di modifiche “su misura” con la collaborazione dello stesso fondatore Horacio Pagani: tutti i dettagli.

Cos’è una “Supernova”? Secondo il dizionario, con questo termine si intende una esplosione stellare con energia maggiore rispetto a quella di una nova. Questo, per rimanere nel campo della fisica. In ambito automotive, ci si ricorda della piccola Fiat Panda Supernova, denominazione con la quale i vertici di Fiat accompagnarono, all’alba del 1986, il lancio della seconda generazione della utilitaria-bestseller che restò in produzione (sebbene via via aggiornata nelle tecnologie di propulsione) fino al 2003. Per passare da un estremo all’altro, si chiama “Supernova” l’ultima realizzazione (in ordine di tempo) che ha per oggetto Pagani Huayra BC Roadster, come dire la massima espressione tecnologica e di abilità artigianale da parte dell’azienda di San Cesario sul Panaro fresco di presentazione di Huayra R. Chi voglia divertirsi, può consultare il nuovo configuratore online, e sbizzarrirsi nella scelta degli accessori, delle modanature, dei dettagli di pregio con i quali personalizzare la hypercar emiliana da 802 CV (e 1.050 Nm di coppia massima) sprigionati dall’unità motrice 6.0 V12 di origine AMG. Un… “giocattolo” per pochissimi superfacoltosi (il prezzo parte da 3,7 milioni di euro) e prodotta in soltanto 40 esemplari.

Come un vestito di alta sartoria

Una delle unità realizzate di Pagani Huayra BC Roadster ha preso la via del Canada, dove risiede il rispettivo futuro proprietario. Il quale, desideroso di prendersi cura di un veicolo unico in tutto e per tutto, ha dato ordine a Pagani Automobili, attraverso il dealer ufficiale di Toronto, di allestire una preparazione “su misura”. Si tratta di un esemplare unico, dunque, e che è stato appunto battezzato “Supernova”.

Ecco il “capitolato” di intervento

La incredibile “one-off”, dalle fattezze pubblicate attraverso il profilo Instagram della concessionaria canadese, ha ottenuto la collaborazione di Horacio Pagani in persona: un “placet” del resto necessario per una vettura che più esclusiva di così non si potrebbe. Le informazioni al riguardo indicano che Pagani Huayra BC Roadster Supernova ha ricevuto una finizione in tinta Oro Rosa per la carrozzeria che lascia visibili le trame della fibra di carbonio del corpo vettura. I cerchi sono stati verniciati in una speciale nuance Bronzo chiaro a finitura diamantata. All’interno, l’abitacolo mette in evidenza un’impostazione che gioca su due elementi a contrasto fra loro: la “classica” fibra di carbonio in bella vista per monoscocca, plancia e tunnel centrale, ed una finitura in pelle e tessuto Tartan per i sedili.

Sarà stata “riveduta e corretta” anche sotto il cofano?

Le informazioni diffuse dal dealer Pagani di Toronto in merito alla “one-off” Huayra BC Roadster Supernova si fermano qui: bocche cucite, perciò, nel capitolo propulsione. Non si sa, in effetti, se la personalizzazione abbia interessato anche il motore. In ogni caso, il poderoso 12 cilindri a V da 6 litri eroga “cavalleria”, forza motrice ed un “sound” più che sufficienti ad entusiasmare anche il più compassato degli osservatori. Ne è prova, se ancora ce ne fosse bisogno, il tempo-record (ottenuto anche grazie ad un peso complessivo della vettura, che non supera 1.250 kg), “staccato” alla fine dell’estate 2020 a Spa-Francorchamps: 2’23”81.

Pagani Huayra BC Roadster Supernova 2021 Vedi tutte le immagini
Altri contenuti