Aston Martin One-77: esagerata in tutto

Diavolo di una Aston Martin: la super sportiva da 750 CV è prodotta in soli 77 esemplari alla stratosferica ifra di 1.420.000 euro

Aston Martin One-77: esagerata in tutto

di Francesco Donnici

28 settembre 2010

Diavolo di una Aston Martin: la super sportiva da 750 CV è prodotta in soli 77 esemplari alla stratosferica ifra di 1.420.000 euro

La One-77 è la Aston Martin dei record, quella che il presidente del marchio Ulrich Bez, ha definito “la più alta espressione di Aston Martin”. Questo non solo per il limitato numero di esemplari (77), già tutti prenotati, e l’incredibile prezzo da sceicchi di 1.420.000 euro, ma anche perché sotto il cofano di questo bolide da collezione si trova l’imponente V12 aspirato da 7.3 litri che eroga 760 CV e 750 Nm di coppia massima. Dati tenuti nascosti fino a questo momento e finalmente dichiarati dalla Casa di Gaydon in comunicato ufficiale.

Questa potenza rende la One-77 la vettura con motore aspirato più potente al mondo, in grado di toccare 354 km/h di velocità massima e di accelerare da 0 a 100 km/h in 3,5 secondi. [!BANNER]

Numeri da far impallidire l’agguerrita concorrenza composta da Pagani Zonda, Lamborghini Murcielago SV e Koenigsegg CCX, solo per citarne alcune.

Non ci sono ancora voti.
Attendere prego...