Panzani Design Vintage GT

Una supercar da 400 CV allestita sulla base della Jaguar S-Type. Motore V8 4.2 litri sovralimentato, passaruota esagerati, estrattore posteriore.

Panzani Design Vintage GT

di Luca Gastaldi

16 marzo 2011

Una supercar da 400 CV allestita sulla base della Jaguar S-Type. Motore V8 4.2 litri sovralimentato, passaruota esagerati, estrattore posteriore.

Prendete una vecchia Jaguar S-Type – vecchia si fa per dire, comunque è fuori produzione da un pezzo – e datela in mano ad un vero e proprio artigiano del tuning. Ed ecco quello che ne potrebbe venire fuori. Un mix decisamente insolito, ma pieno di grinta e personalità. Perché no, anche ben riuscito. Un giaguaro che sfodera gli artigli e si aggrappa all’asfalto.

Panzani Design è una piccola realtà italiana che si dedica alle realizzazioni speciali, come questa Jaguar diventata “Vintage GT” e dotata di motore V8 sovralimentato da 400 CV. Quello che fa più scalpore, però, è l’esterno della vettura. La linea della S-Type è ancora ben riconoscibile, perché Panzani è stato abile nel non modificarne le principali peculiarità: dai quattro fari tondi anteriori alla linea ancora piacevole della vecchia Jaguar.

La Vintage GT si distingue per i vistosi elementi in carbonio, per i nuovi paraurti, per i passaruota esageratamente allargati (le ruote montano pneumatici 255/35 R20 all’anteriore e 305/30 R20 al posteriore), per le portiere posteriori che hanno “perso” le maniglie e per il posteriore in stile Lotus con fari tondi al led e doppio terminale di scarico centrale inserito nell’estrattore dell’aria.

Alcantara e pelle trapuntata sono i preziosi materiali che dominano nell’abitacolo. Anche qui c’è carbonio in abbondanza, elemento sportivo che ben si accoppia ai sedili anatomici anteriori ed al volante a tre razze.