Lamborghini Aventador by SR Auto Group

Da SR Auto Group una elaborazione al 100% estetica per Lamborghini Aventador: il "cuore" resta quello di serie, il corpo vettura è più dinamico.

Lamborghini Aventador by SR Auto Group

Altre foto »

Il prezzo che sfiora i 330.000 euro e le sue prestazioni su strada ne fanno il modello più "estremo" mai uscito dalle officine di Sant'Agata Bolognese, oltre che una delle vetture più performanti nell'intero panorama delle supercar a livello mondiale. Tuttavia, Lamborghini Aventador costituisce da sempre una delle occasioni più ghiotte per le aziende specializzate in elaborazioni che rivolgono la propria attenzione verso le Gt più prestigiose. Gli esempi, in questo senso, non mancano. E in queste ore se ne aggiunge uno in più, che non arriva dalla Germania ("patria" europea del tuning) ma dal Canada, e da Vancouver per essere più precisi. Si tratta della Lamborghini Aventador "riveduta e corretta" da SR Auto Group, factory che indirizza i propri interventi sui modelli più potenti di fabbricazione europea.

La Lamborghini Aventador by SR Auto Group ha ricevuto un completo bodykit, "ovviamente" in fibra di carbonio, che ne esalta l'immagine e la rende ancora più aggressiva, senza peraltro intaccare il "cuore nobile" della vettura, che resta l'ultrapotente V12 da 6,5 litri (abbinato al cambio manuale a sette rapporti) che sviluppa ben 700 CV e 690 Nm di coppia massima e scarica tutta questa potenza attraverso la trazione integrale permanente: un "mostro" da 350 km/h di velocità massima e 2,9 secondi richiesti per il passaggio da 0 a 100 km/h. "Sottopelle", dunque, Lamborghini Aventador va già benissimo così com'è: ce n'è abbastanza per entusiasmarsi.

Quello  che poteva essere affinato, è l'aerodinamica della vettura: un intervento delicato, perché le linee della Gt sono state studiate dai tecnici Lamborghini essenzialmente in funzione delle sue prestazioni: a stravolgerne l'immagine si rischia, oltre che cadere nel cattivo gusto, di non rendere la supercar così dinamica come sarebbe nell'edizione "di serie". Per questo, l'intervento della canadese SR Auto Group si limita allo "stretto indispensabile". Vale a dire: un kit corpo vettura che ha ricevuto, all'anteriore, uno splitter leggermente sovradimensionato; lateralmente, nuove bandelle sottoporta e, al posteriore, un nuovo alettone. Tutto qui: secondo il tuner di Vancouver, non serve altro. Per completare la nuova immagine di Lamborghini Aventador, SR Auto Group si è affidato a una colorazione del corpo vettura in un inedito blu elettrico e a un set di nuovi cerchi che il cliente può scegliere da 20" o da 21", e un inedito kit di sospensioni regolabili, che nella conformazione più bassa contribuiscono a rendere ancora più "cattiva" l'immagine della Gt di Sant'Agata Bolognese.

 

Se vuoi aggiornamenti su LAMBORGHINI AVENTADOR inserisci la tua e-mail nel box qui sotto:
di Francesco Giorgi | 29 luglio 2014

Altro su Lamborghini Aventador

Lamborghini Aventador: si avvicina il restyling 2017
Anteprime

Lamborghini Aventador: si avvicina il restyling 2017

La Casa del Toro affina la sua sportiva con specifici test al Nurburgring

Lamborghini Aventador Superveloce by Novitec Torado
Tuning

Lamborghini Aventador Superveloce by Novitec Torado

La supercar italiana ha visto aumentare la sua presenza scenica e la sua potenza grazie al kit di preparazione firmato Lamborghini Aventador

Lamborghini Aventador: si avvicina il restyling
Anteprime

Lamborghini Aventador: si avvicina il restyling

Linee ancora più aggressive per la supercar del Toro con il restyling di metà carriera.