Bmw Serie 1 M Coupé by ATT-TEC

La compatta sportiva bavarese è stata prese di mira dal tuner ATT-TEC che l’ha trasformata in un bolide da 460 CV.

Bmw Serie 1 M Coupé by ATT-TEC

Tutto su: BMW Serie 1

di Francesco Donnici

25 ottobre 2012

La compatta sportiva bavarese è stata prese di mira dal tuner ATT-TEC che l’ha trasformata in un bolide da 460 CV.

Anche se la seconda serie della Bmw Serie 1 (sigla di progetto F20) è ormai un “volto” più che noto sulle nostre strade, la Bmw Serie 1 coupé, basata sulla precedente generazione, rimane la protagonista indiscussa delle elaborazioni estetiche e meccaniche effettuate dai tuner di tutto in mondo. In particolare, la sportivissima versione “M”, è la base ideale per qualsiasi tipo di preparazione, grazie alla genuinità del progetto che abbina ad un potente propulsore biturbo  – capace di offrire nella sua versione di serie ben 340 CV – un corpo vettura compatto ed un telaio di prim’ordine.

Linea inalterata e cerchi in lega minacciosi

Dopo avervi presentato il recente kit di preparazione da 465 CV, basato sulla sportiva bavarese e realizzato da Manhart, dalla Germania arriva un inedita proposta dedicata alla Serie 1 M Coupé firmata ATT-TEC, caratterizzata da innovative soluzioni tecniche e da un livello costruttivo di qualità superiore. La coupé della Casa dell’elica preparata dal tuner di Rastatt lascia praticamente inalterata la pulizie delle forme della Serie 1 M coupé, ad eccezione dei nuovi e generosi cerchi in lega ADV1 5,0 TF da 20 pollici, scomponibili in tre parti ed abbinati a enormi pneumatici ad alte prestazioni Michelin Pilot Super Sport Performance con misure 245/30ZR20 per l’asse anteriore e 295/25ZR20 per quello posteriore. Il set completo di cerchi in lega e pneumatici viene offerto dal preparatore ad un prezzo di listino di 7.760 euro, IVA inclusa.

Sospensioni regolabili anche a distanza

Per sfruttare al meglio l’inedito set di ruote in lega e i pneumatici speciali, ATT-TEC ha pensato bene di sostituire l’assetto della sportiva Bmw con un sofisticato kit di sospensioni KW DDC (Dynamic Damping Control), collegate ad una speciale centralina elettronica in grado di regolare l’assetto della vettura a secondo delle esigenze del pilota. Con la semplice pressione di un pulsante posizionato sulla plancia, il guidatore può scegliere tra tre diverse tarature specifiche degli ammortizzatori (Comfort, Sport e Sport +). Come se non bastasse, come optional è disponibile una speciale trasmissione dati Wi-Fi, che permette di configurare a distanza il set-up delle sospensioni tramite l’utilizzo di uno dei device Apple (iPhone, iPod touch o iPad). Il kit di sospensioni elettroniche KW DDC viene offerto ad un prezzo di 2.799 euro, mentre il montaggio e il primo set-up dell’assetto viene offerto dal tuner tedesco a 449 euro.

Due step di potenza ed un picco di 460 CV

Per quanto riguarda l’aumento delle prestazioni della vettura, ATT-TEC propone una nuova centralina elettronica ECU capace di far schizzare la potenza da 340 a 400 CV. Gli incontentabili possono richiedere anche la sostituzione dell’intercooler con uno di maggiori dimensioni, capace di ottenere ancora più cavalli, arrivando così  ad un totale di 460 CV. Completa il kit meccanico il nuovo sistema di scarico sportivo disponibile  in titanio o in carbonio e realizzato dagli specialisti dell’Akraprovic.