A lezione di motori. Un corso gratuito a Roma

Con il sostegno di Regione Lazio e Ministero del Lavoro, avviato un percorso di formazione a costo zero per imparare a lavorare con i motori

Apprendere a lavorare sui motori o approfondire ulteriormente conoscenze già acquisite. Sono queste le opportunità offerte dall'Istituto Iris Ricerca e Sviluppo del Lazio dove partiranno a breve percorsi formativi specifici completamente gratuiti e rivolti sia a disocuppati che agli occupati. Il tutto grazie al finanziamento della Regione Lazio e del Ministero del Lavoro.

In dettaglio le lezioni destinate ai partecipanti senza alcuna esperienza avranno inizio nella sede di Aprilia e saranno articolate in 600 ore di studio (di cui 180 di stage in azienda) con la finalità di formare la figura del tecnico motoristico. I posti disponibili sono 40 per i disoccupati con un'età compresa fra i 20 e i 34 anni.

Nello svolgimento della formazione (4 ore al giorno dal lunedì al venerdì) gli allievi apprenderanno le competenze tecniche, elettroniche e informatiche per diagnosticare e risolvere guasti agli impianti presenti nelle auto di ultima generazione.

Per chi invece ha già un'occupazione i corsi saranno incentrati sull'elettronica delle auto sotto diversi aspetti. Le sedi coinvolte in questo caso vanno da Pomezia a Latina a Frosinone. Chi volesse prenotare l'iscrizione o ricevere maggiori informazioni puà visitare il sito del centro o chiamare il numero 06-91628092.

Se vuoi aggiornamenti su A LEZIONE DI MOTORI. UN CORSO GRATUITO A ROMA inserisci la tua e-mail nel box qui sotto:
di Lorenzo Stracquadanio | 29 gennaio 2010

Vedi anche

Guida autonoma: Intel crea l

Guida autonoma: Intel crea l'Automated Driving Group

Intel investe sulla guida autonoma e annuncia la nascita di una divisione dedicata che si chiamerà Automated Driving Group.

Bmw: nel 2021 la prima auto autonoma al 100%

Bmw: nel 2021 la prima auto autonoma al 100%

La Casa dell’elica ha dichiarato che lancerà la sua prima vettura 100% a guida autonoma con intelligenza artificiale nel 2021.

EuroNcap 2016: ecco i risultati degli ultimi crash test

EuroNcap 2016: ecco i risultati degli ultimi crash test

Massima valutazione per 4 modelli su 9; sempre più netto il divario fra vetture "di serie" e quelle dotate del "safety pack" richiesto da Ncap.