Cura dimagrante al litio per Porsche

A partire dal 2010 saranno disponibili a richiesta per Porsche 911 GT3, GT3 RS e Boxster Spyder efficaci e leggere batterie al litio

Le moderne batterie agli ioni di litio faranno presto il loro debutto anche sulle vetture con motore termico. Porsche sarà la prima Casa automobilistica al mondo ad equipaggiare alcuni modelli della gamma con le nuove batterie al litio che andranno a sostituire quelle tradizionali del tipo piombo-acido.

A partire da gennaio 2010 la batteria Li-Ion sarà fra le opzioni dei clienti che decideranno di acquistare una Porsche 911 GT3, 911 GT3 RS o la Boxster Spyder, al costo di circa 1.900 euro. La soluzione però non sarà esclusiva. Ai nuovi possessori verrà consegnata una vettura con entrambe le batterie: quella al litio da impiegare nei mesi estivi e quella tradizionale in quelli invernali quando la temperatura può scendere sotto lo zero.

Rispetto alla batteria convenzionale infatti quella Li-Ion non è in grado di garantire un funzionamento al 100% alle basse temperatura, nonostante abbia il merito evidente di ridurre il peso complessivo (6 kg contro 16) aspetto non secondario su vetture quali la GT3 RS e la Boxster Spyder.

A suo vantaggio inoltre la batteria al litio può garantire in qualsiasi momento il 100% della propria capacità energetica, si ricarica più velocemente e ha una durata di vita maggiore.

Se vuoi aggiornamenti su PORSCHE 911 inserisci la tua e-mail nel box qui sotto:
di Lorenzo Stracquadanio | 24 novembre 2009

Altro su Porsche 911

Porsche 911 Carrera GTS: pronta al debutto
Anteprime

Porsche 911 Carrera GTS: pronta al debutto

Cinque declinazioni su base Coupé, Cabriolet e Targa; 450 CV a trazione posteriore e integrale; fino a 312 km/h e prezzi da 124.451 euro.

Porsche 911 Turbo S Cabrio by Wimmer: roadster da 840 cv
Tuning

Porsche 911 Turbo S Cabrio by Wimmer: roadster da 840 cv

Poche concessioni al corpo vettura: l'attenzione è tutta rivolta al 6 cilindri boxer, che ha ricevuto un'elaborazione praticamente "da corsa".

Porsche: guida autonoma ma con moderazione
Tecnica

Porsche: guida autonoma ma con moderazione

Anche se la tecnologia sarà sempre più presente, le auto della casa di Zuffenhausen saranno auto da guidare.