Ecco perché Marchionne attende con ansia la Model 3

L’ad del Gruppo FCA ha spiegato a chiare lettere perché aspetta il nuovo gioiello della Tesla

Ecco perché Marchionne attende con ansia la Model 3

di Giuseppe Catino

18 aprile 2016

L’ad del Gruppo FCA ha spiegato a chiare lettere perché aspetta il nuovo gioiello della Tesla

Sergio Marchionne non usa giri di parole nello spiegare i motivi che lo spingono ad aspettare con una certa ansia i risultati delle vendite della Model 3, nuovo gioiello elettrico di casa Tesla.

Elon Musk ha la possibilità di dimostrare che un auto del genere, a quel prezzo (35mila dollari, ndr) può essere vantaggiosa” ha dichiarato l’amministratore delegato della Fca “non ho vergogna a dirlo. Se l’esperimento dovesse funzionare, lo porterò sul mercato aggiungendo il design italiano”.

La nuova creatura della Tesla ha già ricevuto tantissime prenotazioni. Risultati che, pur non sorprendendo Marchionne, lo invitano a riflettere: “Bisognerà vedere quante saranno effettivamente le auto vendute”.

Marchionne si è sempre mosso con i piedi di piombo sul mercato delle elettriche. La Fca è reduce dal successo ottenuto dalla 500e, molto venduta sia in California che in Nevada, ma il commento sulla corsa ai motori ‘green’ è tutto un programma.”Meglio arrivare tardi che restare dispiaciuti”.

 

 

 

No votes yet.
Please wait...