Montezemolo rottama Ecclestone? “Mai detto che deve farsi da parte”

L’idea di Montezemolo per affrontare la crisi che sta vivendo la Formula 1.

Montezemolo rottama Ecclestone? "Mai detto che deve farsi da parte"

di Giovanni Mercadante

24 aprile 2015

L’idea di Montezemolo per affrontare la crisi che sta vivendo la Formula 1.

C’è aria di rottamazione anche dalle parti della Ferrari, l’ex presidente Montezemolo è tornato a parlare di F1 e della necessità di rifomarne l’intero assetto. 

I proprietari devono investire, stabilire priorità chiare e devono coinvolgere un team di gestione che sia completamente concentrato sui nuovi obiettivi” ha dichiarato in una intervista al magazine Manager. 

“Serve un piano chiaro e una strategia che arrivi al 2020” ha aggiunto e per fare ciò, per Montezemolo occorre scegliere partner chiave a bordo -come le televisioni e gli organizzatori dei GP- e soprattutto una massiccia riduzione dei costi.

Per affrontare la crisi secondo l’ex Presidente Ferrari bisogna affiancare a Bernie Ecclestono “esperti di marketing, finanza e mondo digitale” con i quali  creare “una strategia 2020 per garantire una transizione morbida”.

In seguito all’intervista Montezemolo ha però sottolineato: “non ho mai detto che Bernie Ecclestone deve farsi da parte in fretta. Lui conosce la Formula 1 come nessun altro, dovrebbe rimanere, assicurando un buon passaggio di consegne. Ha bisogno al suo fianco di persone top: esperti di finanza, marketing e digitale”.