F1: Vettel dietro le Mercedes nelle libere

Il pilota tedesco precede Raikkonen e incalza le frecce d’argento

F1: Vettel dietro le Mercedes nelle libere

di Valerio Verdone

13 marzo 2015

Il pilota tedesco precede Raikkonen e incalza le frecce d’argento

Si ricomincia, a Melbourne iniziano le prove libere e nelle prime due sessioni succede qualcosa di insperato, di interessante, ma soprattutto confortante: le Ferrari ci sono. Certo, non hanno ancora il passo delle Mercedes ma sono li, subito dietro le frecce d’argento.

E’ il segnale che tutti i cambiamenti apportati alla monoposto hanno funzionato, e che la rivoluzione tecnica apportata nel team di Maranello sta dando i suoi frutti. Così, dietro a Rosberg, che precede Hamilton con un crono di 1’27″697, ecco che in terza posizione troviamo Vettel, staccato 7 decimi dal suo connazionale sulla Mercedes.

Al momento, i due alfieri della Casa teutonica sono gli unici che hanno infranto il muro dell’1’28, ma le Ferrari sono subito dietro, con Raikkonen che si è preso la quarta posizione, precedendo la Willams di Bottas, la Red Bull di Kvyat e tutte le altre monoposto.

Insomma, un venerdì da leoni, che, si spera, possa essere il preludio ad un sabato altrettanto incoraggiante. Di conseguenza, attendiamo la lotta per la pole, per verificare la prestazione pura delle Ferrari, con la consapevolezza che, anche sul passo gara, le “rosse” sono messe bene e, se riuscissero ad ottenere una buona posizione in griglia, avrebbero senz’altro il potenziale per lottare per il podio.