F1: Wehrlein in dubbio per i test

La Sauber smentisce con due tweet ma ammette gli esami medici in corso, che potrebbero fermare il nuovo pilota per l'inizio di stagione.

Mentre la F1 lavora dietro le quinte per realizzare le nuove monoposto 2017, con i team impegnati ad interpretare al meglio il nuovo regolamento, la stretta attualità porta alla ribalta il caso Wehrlein: il pilota tedesco, fresco di ingaggio Sauber, sarebbe in forse per i test invernali che partiranno il 27 febbraio.

Il condizionale è d'obbligo, perché la notizia sarebbe fonte di un'indiscrezione lanciata dai colleghi di Auto Motor und Sport, ma è avvalorata da una comunicazione del team elvetico, che ammette ulteriori accertamenti medici in corso. Il tutto dopo aver risposto con un laconico "è pura speculazione".

Insomma, il circus anche in questa circostanza si rivela criptico, ma il dubbio che l'incidente occorso a Wehrlein durante la Race of Champions del 21 gennaio abbia causato problemi ancora non risolti al giovane pilota teutonico rimane.

Nel corso della manifestazione infatti, lo stesso è rimasto vittima di uno scontro con Felipe Massa ed è stato vittima di un cappottamento che, evidentemente, è stato molto stressante per il suo collo. La speranza comunque è che possa tornare presto al volante di una F1.

Così, dopo essere stato vicino al sedile della Mercedes lasciato vuoto da Rosberg, il driver teutonico rischia di rimanere a piedi ancora prima che inizi la stagione 2017. Sarebbe una vera beffa anche per la Sauber che intende rilanciarsi dopo un difficile 2016.

Se vuoi aggiornamenti su F1: WEHRLEIN IN DUBBIO PER I TEST inserisci la tua e-mail nel box qui sotto:
di Valerio Verdone | 08 febbraio 2017

Vedi anche

Mini Challenge 2017: tutte le novità del campionato monomarca

Mini Challenge 2017: tutte le novità del campionato monomarca

Il Mini Challenge 2017 porta in dote una serie di novità e viene celebrato con il debutto di una Mini a tiratura limitata di sei esemplari.

DIRETTA GP del Bahrain: la Ferrari vince ancora

DIRETTA GP del Bahrain: la Ferrari vince ancora

La Rossa è stata superiore in tutto, in velocità e in gestione di gara. Hamilton grande sconfitto, Bottas eletto "secondo". Male le Red Bull.

GP del Bahrain, qualifiche: pole position con sorpresa

GP del Bahrain, qualifiche: pole position con sorpresa

Comandano i soliti tre top team: si battagliano a suon di millesimi, ma il risultato non cambia. In gara sarà ancora una super sfida per la vittoria.