Porsche e Ferrari nella prima del Campionato Italiano GT a Vallelunga

Il Tricolore GT si apre con la vittoria di Cruz Martins-Maassen. Nel diluvio di gara 2 dominano le GT3 con la vittoria a Livio-Bontempelli

Grande numero di partecipanti per il Campionato Italiano GT che si è aperto a Vallelunga con ben 37 equipaggi, suddivisi in due raggruppamenti: GT2 insieme a GT3 e GT Cup. Due gare dai volti diversi, tirata la prima con tanto di colpo di scena finale, mentre la seconda è stata influenzata dalla forte pioggia che ha allagato la pista per buona parte dei 48' previsti e ha visto quattro GT3 piazzarsi nelle prime posizioni.

Subito dopo la partenza di gara 1 si registrava il contatto fra le due Ferrari di Perazzini (Advanced Engineering) e La Mazza (Kessel), con la GT2 della squadra italiana fortemente compromessa e quella del team svizzero fuori uso per gara 2. Il conseguente ingresso della safety car congelava le posizioni fino al sesto giro con in testa la Porsche 997 GT2 dell'Autorlando condotta dal pilota ufficiale Porsche Sascha Maassen. Alla ripresa Rui Aguas (Ferrari F430-Advanced Engineering) piazzava la zampata e rimaneva davanti fino al 15esimo giro, quando Cruz Martins si riprendeva la testa del gruppo.

Dopo l'ingresso della seconda safety car il portoghese, nonostante la pista resa scivolosa da un accenno di pioggia, resisteva nelle ultime battute agli attacchi di Alessandro Garofano (che però commetteva un errore che lo faceva scivolare all'11esimo posto finale) ma all'ultima tornata subiva l'attacco di Fabrizio Cressoni, che sulla F430 dell'Edil Cris andava a tagliare per primo il traguardo. A completare il podio l'altra coppia dell'Autorlando formata da Maurizio Fratti e Alex Caffi.

Le prime due posizioni venivano però invertite da commissari di gara dopo la bandiera a scacchi, perché entrambe gli equipaggi di testa non avevano rispettato il tempo minimo previsto per il cambio piloti. Il computo delle penalizzazioni riportava la Porsche di Cruz Martins -Maassen al primo posto.

Vincitori di classe GT3 Livio-Bontempelli sulla Ferrari del Kessel Racing, con gli occhi tutti puntati sulla Audi R8 LMS di Audi Sport Italia portata in gara da Dindo Capello e Giorgio Sanna.

Lo stint del quattro volte vincitore a Le Mans è stato però "strozzato" dall'ingresso della safety car nei primi giri e la debuttante berlinetta di Ingolstadt ha accusato l'influenza sulle gomme del maggiore peso minimo imposto dal regolamento rispetto alle altre GT3, concludendo solamente quinta di classe.

Livio-Bontempelli dominano sotto l'acquazzone

Con le auto pronte sulla griglia la pioggia rimescola le carte di gara 2: la gara viene dichiarata "bagnata" ma alcuni rischiano gomme da asciutto, mentre altri scelgono fin da subito le rain. Appena dopo la partenza la pioggia si fa più forte e la prima avvisaglia è l'uscita di pista della Gallardo di Caccia-Garofano dopo pochi secondi. Il poleman Cioci è costretto a dare strada a Cressoni, ma con la pista ormai allagata e le gomme da asciutto il vincitore di gara 1 si ritrova fuori pista al nono giro.

Al comando va Valentini con la Corvette Z06 ma è Bontempelli sulla Ferrari GT3-Kessel (autore del giro veloce) che riesce a recuperare prima dell'ingresso della safety car al 12esimo giro, dietro la quale si girano in testacoda Cioci, Mugelli e Capello.

Con Livio subentrato a Bontempelli che prende il largo (chiuderà con un giro di distacco dal secondo) sale in cattedra Dindo Capello che, pur in condizioni di grip e visibilità veramente estreme, con un passo formidabile nel secondo stint si issa fino al secondo posto regalando il primo podio del campionato alla debuttante Audi R8 LMS divisa con Giorgio Sanna. Dietro il tre volte vincitore a Le Mans la Porsche 997 GT3 di Borghi-De Lorenzi che ha provato ad insidiare l'Audi ufficiale, mentre prima fra le GT2, al quinto posto assoluto, la 997 GT2 di Cruz Martins-Maassen.

Il Campionato Italiano GT tornerà in pista già fra una settimana con la seconda tappa prevista a Magione.

Photo credits: Francesco Ferri

Se vuoi aggiornamenti su PORSCHE E FERRARI NELLA PRIMA DEL CAMPIONATO ITALIANO GT A VALLELUNGA inserisci la tua e-mail nel box qui sotto:

Vedi anche

DIRETTA F.1 GP di Abu Dhabi: Rosberg è Campione del Mondo

DIRETTA F.1 GP di Abu Dhabi: Rosberg è Campione del Mondo

Grande battaglia ad Abu Dhabi, ognuno gioca le sue carte, ma Rosberg si aggiudica il Campionato. Strepitoso Vettel!

F.1 GP di Abu Dhabi, QUALIFICHE: Lewis accelera, Nico lo marca

F.1 GP di Abu Dhabi, QUALIFICHE: Lewis accelera, Nico lo marca

Altra pole di Hamilton, ma Nico continua ad amministrare. Giro capolavoro di Ricciardo, Kimi ancora meglio di Vettel.

Peugeot 3008 DKR: svelata la livrea per la Dakar 2017

Peugeot 3008 DKR: svelata la livrea per la Dakar 2017

La versione da gara del SUV del Leone indossa i colori ufficiali