Formula 1: a Monaco vince Rosberg

Il pilota tedesco approfitta di un errore di strategia e beffa Hamilton sul finale

 

 

Il gran premio di formula 1 di Montecarlo si chiude nel segno di Nico Rosberg, proprio come era accaduto nell'ultimo appuntamento iridato di Montmelò. Solamente che questa volta il figlio d'arte non ha dominato gli avversari, ma ha beneficiato di un errore di strategia del muretto box Mercedes, che ha costretto Hamilton a compiere una deleteria sosta durante il regime di safety car nel finale di gara.

Così, Lewis ha dovuto abbandonare la sua posizione di leader, rientrando dietro Rosberg e Vettel, e non ha potuto far altro che veder sfumare una vittoria certa negli ultimi interminabili giri, perdendo anche la seconda posizione a favore del ferrarista. Una situazione che è destinata ad alimentare nuove polemiche in Casa Mercedes, soprattutto adesso che il divario in classifica tra i due piloti è di sole 10 lunghezze.

Ai piedi del podio troviamo un velocissimo Kvyat, che ha maturato il suo miglior risultato in carriera, Ricciardo e Kimi Raikkonen. Mentre chiudono  la classifica dei primi 10, Perez, giunto settimo, Button, ottavo sotto il traguardo, Nasr e Carlos Saniz.

Adesso, il circus iridato è pronto per la trasferta in terra canadese, ma nell'intervallo di tempo che trascorrerà tra l'arrivo delle monoposto e la ripresa delle ostilità in pista non mancheranno aspre polemiche nel box della Mercedes.

 

 

Se vuoi aggiornamenti su FORMULA 1: A MONACO VINCE ROSBERG inserisci la tua e-mail nel box qui sotto:
di Valerio Verdone | 23 maggio 2015

Vedi anche

Rally: tragedia a Montecarlo, muore uno spettatore

Rally: tragedia a Montecarlo, muore uno spettatore

Hayden Paddon al volante della sua Hyundai è stato protagonista di un terribile incidente che ha provocato a morte di uno spettatore.

Il motorsport dice addio a Mario Poltronieri

Il motorsport dice addio a Mario Poltronieri

Il popolarissimo telecronista della F.1 è scomparso ieri a 87 anni nella sua abitazione di Milano. Una vita a tu per tu con l'automobilismo sportivo.

F1: la Williams conferma il ritorno di Massa

F1: la Williams conferma il ritorno di Massa

Un ritiro che di fatto... non c'è mai stato: per sostituire Bottas approdato in Mercedes, la Williams sigla un contratto con il driver paulista.