F1: test a Barcellona nel segno di Hulkenberg

Il pilota tedesco ha girato in 1’22″608 mettendosi dietro Perez, Vettel e Alonso.

F1: test a Barcellona nel segno di Hulkenberg

di Valerio Verdone

22 febbraio 2012

Il pilota tedesco ha girato in 1’22″608 mettendosi dietro Perez, Vettel e Alonso.

Il secondo giorno di test a Barcellona si chiude nel segno di Hulkenberg, il pilota della Force India che ferma il cronometro sul tempo di 1’22″608. Si tratta di una prestazione poco determinante ai fini dei valori in campo, ma che la dice lunga sulla voglia di riscatto di questo pilota dalla grande potenzialità.

Il tedesco ha preceduto nella graduatoria dei tempi di giornata Perez, con la Sauber, Vettel e Alonso. Quest’ultimi, osservati speciali, hanno girato in configurazione gara, senza badare ai tempi, dimostrando comunque di avere un buon passo. Grandi assenti le Lotus, che hanno abbandonato il circuito ed oggi non sono neanche scese in pista a causa di difetti strutturali del telaio dovuti al processo di costruzione.

Tra le particolarità tecniche segnaliamo gli scarichi più ravvicinati della Ferrari, che sembra riprendere la soluzione già vista sulla Red Bull. Che sia un campanello d’allarme o normale evoluzione? Lo sapremo solo ad inizio campionato, intanto domani continuano i test.