F1: la Toro Rosso toglie i veli alla STR7

Tutta nuova, la monoposto faentina punta a migliorare l’ottavo posto nella classifica costruttori.

F1: la Toro Rosso toglie i veli alla STR7

di Valerio Verdone

07 febbraio 2012

Tutta nuova, la monoposto faentina punta a migliorare l’ottavo posto nella classifica costruttori.

Anche la Toro Rosso ha svelato la sua monoposto per il 2012, la STR7, si tratta della terza vettura realizzata interamente a Faenza, nella factory che fu della Minardi, che prosegue la partnership con la Ferrari per la fornitura di motori. Un progetto tutto in cui il team crede molto.

La vettura presenta pance laterali rastremate e il consueto scalino nella parte anteriore per rispettare le nuove norme sulla sicurezza. Interessante il binomio con il propulsore di Maranello che spinge la Toro Rosso per il sesto anno consecutivo.

“Martedì usciamo per la prima volta con la nuova vettura ed è sempre qualcosa di molto speciale. Abbiamo due nuovi piloti altamente qualificati e sono convinto che entrambi faranno un ottimo lavoro – ha spiegato il team principal Franz Tost – l’anno scorso ci siamo classificati ottavi tra i costruttori, quest’anno speriamo di fare meglio”.

Parole che non nascondono la continua voglia di crescere di questo team che ha avuto il merito di lanciare nell’olimpo della massima formula il talento di Sebastian Vettel.