Mercato auto: ripresa in USA, "boom" in Brasile

I dati di novembre mostrano vendite in aumento in USA (più 17%) e soprattutto Brasile (più 30,5%), calo in Giappone (meno 30,7%).

Se in Italia le vendite di auto segnano il passo già da diversi mesi, ci sono paesi in cui vanno a gonfie vele. E' il caso del Brasile, in cui le immatricolazioni hanno registrato un rialzo notevole dopo 2 mesi di ribassi. I dati ufficiali infatti indicano che a novembre si sono commercializzati 328.418 veicoli, pari a un più 8,4% rispetto a ottobre e addirittura a un più 30,5% sul novembre dell'anno precedente. I dati hanno un risvolto ancora più importante se si paragonano i dati italiani, dove il segno meno regna incontrastato di diversi mesi.

Per quanto riguarda il Brasile, le maggiori vendite sono state favorite dagli sconti e dalle promozioni lanciate dai concessionari per ridurre l'elevato livello di scorte, ai massimi da tre anni. I dati del paese sudamericano hanno risollevato il fatturato di produttori come Fiat, Volkswagen, General Motors e Ford.

All'altro capo del mondo, in Giappone, continuano invece gli effetti negativi in seguito alla fine degli ecoincentivi statali: i dati di novembre segnano un altro crollo del 30,7% su base annua (dopo il -26,7% di ottobre) delle vendite di veicoli nuovi.

Negli Stati Uniti, invece, sembra che il mercato sia ripartito: durante il mese appena trascorso, le vendite hanno raggiunto quota 750.000, con un più 17% rispetto a novembre 2009. Dati che fanno felici le Case costruttrici a stelle e strisce, quelle straniere e il mercato automobilistico in generale, che vede in questo dato una futura ripresa anche in altri continenti.

Per ora, le vendite di General Motors sono aumentate dell'11% a 169.000 unità, quelle di Chrysler sono invece salite del 17% a 74.152 unità, che rappresenta l'ottavo mese consecutivo di crescita. Positive le vendite anche del terzo brand americano, con Ford che ha registrato un più 24,3% con 147.338 autovetture vendute. Intanto, a detta degli esperti, è in aumento anche la domanda di forza lavoro.

Se vuoi aggiornamenti su MERCATO AUTO: RIPRESA IN USA, "BOOM" IN BRASILE inserisci la tua e-mail nel box qui sotto:
di Andrea Barbieri Carones | 02 dicembre 2010

Vedi anche

Mercato Europa: a gennaio +10,1%, bene FCA

Mercato Europa: a gennaio +10,1%, bene FCA

Il mercato auto europeo inizia molto bene il 2017, portando una crescita a due zeri alla maggior parte dei Gruppi automobilistici.

Psa interessata all

Psa interessata all'acquisizione di Opel?

Il Gruppo francese (Peugeot, DS, Citroen) potrebbe trattare con General Motors per rilevare Opel.

Alfa Romeo Giulia Sportwagon: cancellata la produzione

Alfa Romeo Giulia Sportwagon: cancellata la produzione

I dirigenti Alfa hanno bocciato la Giulia Sportwagon, che quindi non arriverà mai sul mercato. Il marchio punta sul nuovo SUV Stelvio.